comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°30° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
La storia di Alin, il baywatch che ha salvato un bambino sulle spiagge di Ostia. «Gli dicevo di non mollare»

Sport lunedì 18 maggio 2015 ore 21:17

Gonzalo, Gilardino e Salah e l'Europa è più vicina

Sfumati i sogni di conquistare la finale di Europa League con il ko con il Siviglia, la Fiorentina si riscatta con un secco 3-0 contro il Parma



FIRENZE — La vittoria è stato un passo fondamentale verso la qualificazione alla prossima edizione della seconda competizione europea per club. A firmare la vittoria le reti nel primo tempo di Gonzalo e Gilardino e nella ripresa di Salah.

Con i tre punti di questa sera i viola salgono a quota 58 punti, scavalcando al quinto posto il Genoa (56) e allungando a +4 sulla Sampdoria settima, un vantaggio difficilmente colmabile da parte dei doriani a soli 180 minuti dalla fine del campionato. 

I ducali, mai in partita e da tempo retrocessi, restano fermi all'ultimo posto in classifica con 17 punti.

La prima occasione del match è però per la squadra di Donadoni dopo soli 5 minuti. Nocerino dalla sinistra mette in mezzo un pallone invitante per Palladino ma la conclusione dell'ex juventino finisce di poco a lato. Alla prima occasione i padroni di casa passano: punizione di Ilicic in area, Lucarelli respinge corto e Rodriguez, di testa, infila Mirante. La difesa del Parma balla e Pasqual potrebbe raddoppiare ma il suo tiro trova la risposta del portiere parmigiano che devia in angolo

Per il secondo gol è solo questione di tempo e infatti arriva alla mezz'ora. Corner di Mati Fernandez, Gilardino anticipa tutti di testa sul primo palo e mette in rete. Prima della fine della prima frazione i gigliati sfiorano il tris, Ilicic mette in mezzo e Gilardino conclude fuori di poco, anticipando Gonzalo meglio posizionato.

In apertura di ripresa la squadra di Montella cala il tris con Salah, l'egiziano è bravissimo a sfruttare un assist di Pasqual, liberandosi al tiro e battendo l'estremo difensore crociato. Al quarto d'ora il Parma spreca con Ghezzal l'occasione di accorciare le distanze; il tiro dell'algerino, a tu per tu con Neto, trova la grande risposta del portiere brasiliano.

Nella seconda metà della frazione l'unica emozione la regala Diamanti, entrato al posto di Salah, con un gran tiro da fuori area che si stampa sulla traversa a Mirante battuto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità