comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 22°23° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Coronavirus, in arrivo nuove disposizioni in vigore dal 14 luglio

Imprese & Professioni giovedì 26 maggio 2016 ore 14:56

Europei 2016: convocati Astori e Bernardeschi

Anche a Firenze conto alla rovescia per l'atteso evento sportivo degli Europei di calcio 2016



FIRENZE — Mancano davvero pochi giorni al fischio di inizio di Francia – Romania, il match che avrà luogo nello Stade de France a Saint-Denis, subito fuori Parigi, e che darà ufficialmente il via alla quindicesima edizione del Campionato europeo di calcio, uno degli appuntamenti più attesi dagli sportivi di tutto il mondo.

Gli Europei 2016 si svolgono in Francia: il paese ha già ospitato due volte questo prestigioso torneo, nel 1960, in occasione della primissima edizione, e nel 1984, anno in cui la Nazionale francese sconfisse la Spagna in un'accesa finale, conquistando il titolo e l'ambita Coppa Henry Delaunay. L'edizione 2016 potrebbe incoronare vincitori i “Blues” ancora una volta, stando alle previsioni di commentatori ed esperti calcistici, ma anche alle quote proposte al momento dai principali gestori di scommesse sportive.

Anche Firenze, dove la passione per il calcio affonda le sue radici nella storia, si prepara a fare il tifo per gli Azzurri, tra le cui fila potrebbero essere presenti due giocatori della Fiorentina, Davide Astori e il giovane Federico Bernardeschi. Convocati al raduno della nazionale a Coverciano (sede del Centro Tecnico Sportivo Federale della FIGC) anche altri 4 calciatori toscani: Buffon, Rugani, Barzargli e Chiellini.

Nonostante le preoccupazioni per la sicurezza pubblica legate al clima di tensione internazionale, anche per gli Europei 2016 saranno tanti gli eventi organizzati in città per permettere ai tifosi di riunirsi e assistere alle partite della Nazionale sui maxi schermi collocati in piazze e giardini. Tra le location più probabili ci sono il Parco delle Cascine e il Giardino dell'Orticoltura che già in occasione dei Mondiali di calcio di Brasile 2014 hanno ospitato diverse manifestazioni e proiezioni dei match più attesi. Molte saranno le iniziative annunciate nei prossimi giorni anche al coperto, come ad esempio presso la Stazione Leopolda, che potrebbe tornare ad ospitare schermi per assistere agli incontri e tifosi ancora una volta.

Indipendentemente dal risultato finale, gli Europei di Francia 2016 sono destinati ad essere un'edizione memorabile: il Campionato durerà ben 4 settimane, dal 10 giugno al 10 luglio, e vedrà la partecipazione di 24 squadre nazionali, ben 8 in più rispetto alle edizioni del 2008 e del 2012.

Sebbene alcuni abbiano paventato il rischio di una competizione di livello inferiore, per via della partecipazione di paesi con pochissime chanche di vittoria, la scelta della UEFA di ampliare il numero dei partecipanti alla fase a gironi non mancherà di regalare qualche sorpresa inaspettata, rendendo ancora più avvincente la prima fase del torneo.

In tutto, le partite disputate saranno ben 51 e, secondo le stime rese note dalla UEFA, i 10 stadi scelti come location per i vari match nel complesso potrebbero registrare ben 2 milioni e mezzo di spettatori: si tratta di un numero molto importante, che testimonia come gli amanti del calcio e dello sport in generale non si siano lasciati intimidire dagli attacchi di Parigi dello scorso novembre, che pure hanno generato una polemica molto accesa sulle questione della sicurezza, portando alcuni ad ipotizzare addirittura l'annullamento della competizione.

Ad attendere con impazienza l'inizio di Euro 2016 non sono solo i tifosi pronti a sostenere con tutte le forze i colori della propria nazionale, ma anche gli appassionati di scommesse sportive, che possono vivere questi grandi appuntamenti in modo ancora più emozionante, mettendo alla prova le proprie conoscenze calcistiche e il proprio intuito per concludere qualche giocata fortunata. SNAI, forte della lunga esperienza nel settore del betting sportivo, ha rinnovato ancora una volta la sua offerta online e scelto di dedicare agli Europei di quest'anno un'intera sezione del suo portale, dove trovare news e interessanti approfondimenti sulle formazioni delle varie nazionali, sul calendario degli incontri, ma anche sul significato della mascotte o le caratteristiche degli stadi Europei 2016.

A partire dal 10 giugno, saranno disputate le partite della fase a gironi: le 24 squadre che hanno superato le qualificazioni sono state suddivise in 6 gruppi (A, B, C, D, E ed F); ciascuna nazionale affronterà in campo le altre 3 formazioni del suo girone. Al termine di questa fase, le prime, le seconde e le 4 migliori terze classificate accederanno agli ottavi di finali, per i match ad eliminazione diretta.

L'Italia fa parte del girone E, insieme a Belgio, Svezia e Repubblica d'Irlanda. La prima partita della Nazionale, che sarà disputata il 13 giugno alle ore 21:00 nello stadio di Lione, vedrà gli Azzurri alle prese con il temibile Belgio. Il 17 giugno alle ore 15:00 sarà la volta della Svezia, a Tolosa, mentre il 22 si terrà la gara contro l'Irlanda, a Lille.

Anche se gli Azzurri non sarebbero tra i favoriti per la vittoria finale, grazie alla guida di Antonio Conte (che peraltro vestirà i panni di allenatore della Nazionale per l'ultima volta), l'Italia riuscirà certamente a riscattare le brutte performance dei Mondiali del 2014 e magari a ripetere l'impresa degli ultimi Europei, quando giunse in finale contro la Spagna, in un match che purtroppo segnò una clamorosa sconfitta per 4 a 0. La formazione ufficiale con la quale la nazionale italiana scenderà in campo non è ancora stata annunciata, anche se la lista dei pre-convocati sembrerebbe indicare come certi i nomi dei già citati Buffon, Chiellini, e Barzagli, nonché di Bonucci, De Rossi, Florenzi, Darmian, Candreva, El Shaarawi, Immobile e Insigne. Fuori dai giochi invece gli infortunati Marchisio e Verratti.

In attesa di conoscere i nomi che Conte sceglierà di portare con sé in Francia, non rimane che rispolverare le maglie e le bandiere con il tricolore e prepararsi a giornate cariche di emozioni, che come sempre coinvolgeranno appassionati e non, stringendo tutti davanti agli schermi di salotti e locali, per trascorrere piacevoli momenti all'insegna dello sport, della convivialità e, perché no, dell'amore per il tricolore.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità