Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:40 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Non venite a Trieste, è una trappola bella e grossa», il video-appello di Stefano Puzzer

Attualità martedì 27 ottobre 2015 ore 20:16

Esposti dei 5 Stelle sulla commissione della ex

L'appello alla Corte dei Conti di Xekalos e Noferi: "Per il regolamento del Consiglio più di 40 sedute. Alcuni membri presenti solo per pochi minuti"



FIRENZE — Nella serie di esposti annunciati dalle consigliere del Movimento 5 Stelle Arianna Xekalos e Silvia Noferi verrà chiesto alla Corte dei Conti di "verificare se siano stati leciti i lavori della commissione Affari Istituzionali" per l'approvazione del nuovo regolamento del Consiglio comunale. La commissione in questione è presieduta da Miriam Amato, ex del Movimento e ex candidato a sindaco nella corsa dei pentastellati per Palazzo Vecchio.

In particolare le due consigliere evidenziano che, per predisporre il provvedimento, sono state necessarie "piu' di 40 sedute per un costo totale di circa 25.760 Euro".  Ma soprattutto, spulciando gli orari di entrata e di uscita riportati dei verbali della commissione, Xekalos e Noferi si sono rese conto che "la permanenza dei consiglieri in seduta in alcuni casi si aggirava sui tre minuti, altri cinque, qualcuno anche dieci, altri ancora uscivano per andare ad assicurare il numero legale in altre commissioni e poi tornavano tanto da percepire doppio gettone di presenza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ha chiesto aiuto sui social la figlia di una commerciante rinchiusa nel negozio, minacciata con un coltello e rapinata da un uomo che è scappato via
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità