Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Joe Biden in Kentucky: fatica ad indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali

Sport martedì 17 gennaio 2017 ore 11:55

"E' la Juve la squadra da battere"

Claudio Ranieri

Lo ha detto Claudio Ranieri, il tecnico campione della Premier League oggi a Firenze per ricevere il premio della Hall of Fame



FIRENZE — Non tornerà in Italia, per ora, ma ci tiene a precisare che, nel calcio, non bisogna "mai dire mai". Claudio Ranieri così ha risposto alle domande dei giornalisti in attesa che cominciasse la cerimonia della hall of Fame 2017, che lo vede fra i premiati.

Per quanto riguarda invece il campionato italiano, per Ranieri la Juventus resta la squadra da battere.

"Anche se dietro ci sono due club che incalzano e che piano piano potrebbero riprenderla - ha detto ancora Ranieri - questa è la legge del calcio".

Ranieri ha avuto parole di elogio per Antonio Conte, allenatore del Chelsea, squadra prima in classifica proprio in Premier League.

"E' arrivato senza clamore ma sta dimostrando che la scuola italiana degli allenatori è quanto mai valida - ha detto Ranieri - Da ex allenatore del Chelsea e da tifoso italiano, spero che Conte possa centrare l'obiettivo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sua produzione artistica e gli eventi che ha saputo organizzare sono stati a lungo punto di riferimento nella città che ora lo piange
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità