Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:03 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Di Maio: «Non giochiamo a bruciare i nomi»

Attualità giovedì 09 aprile 2015 ore 12:20

Detenuti insegnano ad usare la tessera sanitaria

Da lunedì 3 detenuti in regime di semilibertà telefoneranno ai cittadini per promuovere l'attivazione e l'utilizzo della carta sanitaria elettronica



FIRENZE — I tre detenuti, che stanno scontando la pena nei penitenziari Gozzini e Sollicciano, sono seguiti costantemente da un tutor della cooperativa sociale Ulisse, da anni impegnata nell'inserimento lavorativo di persone svantaggiate e in progetti di recupero in ambito carcerario.

Il progetto che ruota intorno alla promozione della tessera sanitaria si chiama Panacea, è finanziato dalla Regione Toscana, durerà un anno e prevede 17-18 mila telefonate. 

Prima di iniziare il servizio, i detenuti hanno seguito un corso di formazione organizzato dalla società che fornisce il supporto tecnologico necessario ad effettuare le chiamate dalla sede della cooperativa Ulisse. 

I risultati raggiunti fra gli utenti saranno monitorati e messi a disposizione dell’Azienda sanitaria di Firenze per valutare l’effettivo miglior utilizzo della tessera sanitaria elettronica.

Gran parte dei cittadini infatti non sa che la tessera fornisce il codice fiscale, dà accesso alle prestazioni sanitarie nazionali e all’assistenza medica in ambito comunitario. E che, con un computer dotato di lettore smart card fornito presso gli sportelli della Asl, si può accedere al sito della Regione Toscana per verificare l’archivio dei propri dati sanitari personali, come per esempio i referti degli esami o l’acquisto di farmaci, per consultare il fascicolo sanitario elettronico, per compilare l’autocertificazione della propria posizione economica e l’eventuale esenzione dal ticket nonché, attraverso il sito della Asl 10, per prenotare o disdire esami, visite e cambiare on line il proprio medico di base.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca