Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità sabato 29 maggio 2021 ore 10:39

Tir lumaca per protesta, manifestazione in FiPiLi

E' andata in scena la protesta degli autotrasportatori, rallentamenti sulla Firenze Pisa Livorno in entrambi i sensi di marcia



SAN MINIATO — Code e rallentamenti tra Santa Croce ed Empoli a causa della protesta degli autotrasportatori, con un serpentone di Tir che ha viaggiato a 30 chilometri orari.

Il corteo è partito dall’interporto di San Donato-San Miniato, con circa 20 camion che hanno percorso a bassissima velocità 30 chilometri di tragitto per poi tornare allo stesso interporto.

Due i motivi della protesta contro la Città Metropolitana: le multe comminate ai Tir durante il primo lockdown con gli autovelox tra Lastra a Signa e Montelupo e ribadire con forza che la viabilità così come è non è sostenibile.

La manifestazione è stata indetta da Assotir Pisa- Lucca - Massa ed è scaturita dalle multe ( oltre mille ) arrivate a quasi 100 associati durante il primo lockdown nazionale, quando gli autotrasportatori lavoravano svolgendo un servizio essenziale. Ma nel mirino della protesta, come detto, è finita anche l'arteria e le sue condizioni generali.

Il corteo è stato scortato dalle Forze dell'ordine. Inevitabili i disagi, anche se la corsia di sorpasso è stata lasciata libera.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità