comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 26°36° 
Domani 26°36° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 11 agosto 2020
corriere tv
Foggia, assalto a portavalori: il fumo avvolge l'A14

Attualità martedì 24 marzo 2020 ore 10:40

​Covid, a Firenze un carico da 320mila mascherine

Sono i presidi sanitari acquistati dalla Fondazione CR Firenze insieme alla Regione Toscana oltre alle mascherine acquistate da Unicoop Firenze



FIRENZE — A Firenze il primo stock di mascherine per l'emergenza sanitaria provocata dal coronavirus acquistate nei giorni scorsi da Fondazione CR Firenze. Un camion è giunto in tarda serata alla Dogana dello scalo di Peretola col primo carico di questo materiale proveniente dalla città di Guang-Zhou, in Cina, che era arrivato in aereo nella mattinata a Malpensa. 

Del carico, di circa cinque quintali, fanno parte le prime 200.000 mascherine di tipo FFP2 che la Fondazione ha ordinato per donarle, in parte, al Terzo Settore e, il restante, per trasferirle alla Regione Toscana perché le distribuisca in base alle maggiori urgenze del territorio e 120.000 mascherine, sempre dello stesso tipo, acquistate da Unicoop Firenze per il proprio personale. Ad attendere il camion, anche per l'espletamento delle pratiche doganali, il Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori e il responsabile delle Relazioni esterne di Unicoop Firenze Claudio Vanni.

Il materiale è stato acquistato dalla Fondazione nell'ambito di un primo stanziamento di 3,2 milioni di euro per far fronte all'emergenza sanitaria, deliberato giorni fa dal Consiglio di Amministrazione e poi ratificato dal Comitato di Indirizzo. L'importo è stato così suddiviso: un milione e mezzo è stato destinato alla costituzione di un fondo prevalentemente rivolto al Terzo Settore, un milione e 200.00 euro è stato stanziato per l’acquisto di respiratori per i reparti di terapia intensiva di strutture pubbliche e 500.000 euro sono destinati all'acquisto di mascherine di vario tipo da donare. Dopo questa spedizione ne sono in arrivo a Firenze altre due per complessivi 10 milioni di mascherine chirurgiche, anch'esse in parte per la Regione Toscana nonchè per la successiva donazione al Terzo Settore, e 42 respiratori: 36 sono stati acquistati da Fondazione CR Firenze, gli altri da Toscana Aeroporti e dagli Amici del Pronto Soccorso di Careggi e saranno tutti distribuiti dalla Regione Toscana a tutti i reparti di terapia intensiva degli ospedali della regione.

''Ecco un altro importante tassello - ha dichiarato il Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori - che si aggiunge ai tanti interventi che, giorno dopo giorno, stiamo attuando per far fronte a questa drammatica emergenza. Sono soddisfatto di questo bellissimo lavoro di squadra che abbiamo condotto assieme a Unicoop Firenze e alla Regione Toscana a cui abbiamo anche anticipato una somma consistente per permettere il rapido acquisto di materiale sanitario di emergenza che altrimenti, per ragioni burocratiche, sarebbe stato acquistato con notevole ritardo. Rivolgo un grandissimo ringraziamento al Presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai per quanto ha fatto perché questo materiale arrivasse in tempi così rapidi. Ringrazio anche tutti gli Organi della Fondazione per il pieno appoggio e la totale adesione con cui sostengono le nostre azioni, a conferma della grande compattezza della Fondazione nell'affrontare una fase così complessa''.

''Era importante che queste mascherine arrivassero velocemente - ha sottolineato il Responsabile relazioni esterne di Unicoop Firenze Claudio Vanni - perché sono destinate al nostro personale: sono 8.000 dipendenti, distribuiti nelle nostre 104 sedi, che dobbiamo cercare di tutelare al massimo dal punto di vista sanitario e a cui va tutto il nostro ringraziamento per quanto stanno facendo ogni giorno''.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità