Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Cronaca giovedì 07 febbraio 2019 ore 10:22

Ricercato arrestato grazie al contatore dell'acqua

Doveva scontare un anno di carcere e aveva finto di non essere in casa all'arrivo dei carabinieri. I militari hanno chiuso il contatore e lui è uscito



SIGNA — Era in casa ma ha finto finta di non esserci per evitare l'arresto. Ma i carabinieri con un escamotage sono riusciti a farlo uscire allo scoperto. I carabinieri di Signa hanno arrestato un 27enne italiano, già noto alle forze di polizia, perchè destinatario di un ordine di cattura per un residuo pena, di oltre un anno, da scontare in carcere, per un furto aggravato commesso a Firenze nel novembre 2013. 

Il giovane è stato sorpreso nella sua abitazione. Il 27enne in un primo momento non ha aperto la porta facendo credere ai militari che non fosse in casa. I carabinieri, hanno chiuso il contatore dell'acqua della sua abitazione fingendo poi di allontanarsi. Il ricercato, rimasto senza acqua corrente, dopo circa mezz'ora è uscito di casa per riattivare l'utenza idrica ma ad attenderlo c'erano i carabinieri che lo hanno arrestato. Dopo le operazioni di rito l'arrestato è stato condotto in carcere.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'anziana signora ha chiamato la centrale operativa dicendosi sola in casa, così una pattuglia è andata a trovarla e hanno fatto merenda insieme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità