Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 15 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità venerdì 19 luglio 2019 ore 14:49

Strage Via D’Amelio, fiori in ricordo di Emanuela

A 27 anni dall’attentato, il sindaco Casini ha deposto un mazzo di fiori in memoria della prima agente uccisa in servizio



BAGNO A RIPOLI — A 27 anni esatti dalla strage di Via D’Amelio in cui la mafia uccise Paolo Borsellino ed i cinque agenti della scorta, il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha deposto un mazzo di fiori alla targa di Largo Emanuela Loi. La targa era stata inaugurata appena due mesi fa in memoria della prima agente della Polizia di Stato a perdere la vita in servizio, proprio in quell’attentato.

Insieme al sindaco, i rappresentanti di Spi-Cgil Bagno a Ripoli e di Auser, le associazioni che insieme al Comune hanno promosso l’intitolazione.

"Oggi, come sempre – ha commentato Casini – il ricordo si deve accompagnare alla lotta contro ogni tipo di mafia. L’impegno per la legalità parte da ciascuno di noi e dalle nostre comunità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ancora con la merce in una sacca. Portava via con sé capi di abbigliamento di varie marche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Lavoro