Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Attualità lunedì 18 maggio 2015 ore 11:29

Caos cantieri, traffico impazzito

Mattinata di enormi disagi nella zona di via Bolognese per lavori alla rete idrica e in piazza Dalmazia e a Novoli per quelli alle nuove linee tramvia



FIRENZE — Code interminabili, tragitti di pochi chilometri coperti in più di due ore, tensione, proteste e attese fino ad un'ora alle fermate degli autobus: è iniziata nel peggiore dei modi la settimana dei fiorentini, alle prese con nuove variazioni alla circolazione a Novoli e a Rifredi per i lavori delle linee 2 e 3 della tramvia e con via Bolognese chiusa al traffico per l'intervento di riparazione di una tubazione dell'acqua che si è rotta nella notta fra venerdì e sabato.

Particolarmente critica la situazione sulla via Bolognese, utilizzata anche da centinaia di dipendenti dell'ospedale di Careggi che sono giunti al lavoro con enormi ritardo.

Su Facebook Twitter centinaia di post e tweet di proteste, come quello dei tassisti del 4390 che hanno scritto "Solo i piccioni si muovono nel traffico di Firenze". Oppure questi di altri cittadini: "Basta non si vive più a Firenze #traffico al collasso. Adesso poi con l'arrivo con i pullman turistici sarà il caos"; "Il peggio sono i guidatori che si ostinano a suonare il clacson a ufo"; "Stamattina un'ora e mezza da Rifredi a Prato, il traffico di Firenze è impossibile"; "Signor sindaco prima o poi farà qualcosa per rendere il traffico di Firenze meno infernale, la situazione è insostenibile".

I lavori sulla via Bolognese dovrebbero concludersi in giornata.

Qui sotto, il comunicato di Palazzo Vecchio sulle variazioni alla circolazione entrate in vigore da oggi a Novoli e a Rifredi per i cantieri della tramvia:
Linea 2
Inizieranno lunedì 18 maggio i lavori per la realizzazione dei pali dell’illuminazione pubblica nella rotatoria tra via Baracca e viale Gori. Previsti restringimenti di carreggiata dalle 9.30 alle 17. Sempre la rotatoria sarà interessata da interventi di asfaltatura che però saranno effettuati in orario notturno (20-6). Anche in questo caso sono previsti divieti di sosta, restringimenti di carreggiata e, in caso di necessità, un senso unico alternato con movieri in via Baracca; divieti di sosta e restringimenti di carreggiata anche in viale Gori.
Sempre a partire da lunedì 18 maggio saranno in vigore i provvedimenti di mobilità legati ad alcuni lavori ai sottoservizi (ispezioni pozzetti e interventi alle camerette). Dalle 10 alle 16 scatteranno restringimenti di carreggiata in via di Caciolle, via Carlo del Prete (divieto di transito a tratti e restringimento di carreggiata da via Barsanti a via di Caciolle), via Barsanti (restringimento di carreggiata all’intersezione con via Accademia del Cimento, divieti di sosta), controviale viale Guidoni (divieti di sosta a tratti), via di Carraia (restringimenti di carreggiata in corrispondenza dei pozzetti), viale Gori (restringimento di carreggiata all’incrocio con via di Carraia).
Lunedì 18 maggio, a partire dalle 20, prenderà il via una modifica nell’assetto del cantiere in via di Novoli all’intersezione con via Paganini: l’area interessata dai lavori andrà a interessare parte dell’incrocio, per i veicoli in uscita da via Paganini resta una corsia in uscita in svolta a sinistra verso via di Novoli. Prevista anche la modifica dell'attraversamento pedonale. Dal 25 maggio scatterà l'estensione del cantiere a centro strada anche sul lato di via di Villa Demidoff con restringimento di carreggiata sul tratto via Tacchinardi-via di Villa Demidoff.
Linea 3
A seguito dell'avvio del cantiere a centro carreggiata in viale Morgagni e della contestuale modifica della viabilità della zona, è stata potenziata la segnaletica di indicazione sul percorso alternativo via Alderotti-via Dino del Garbo-via Segato-via Cesalpino con cartelli su via Dino del Garbo e sui via Alderotti per chi proviene dal Cto. Si ricorda infatti che il tratto di via Alderotti tra via Cesalpino e via Dino del Garbo è a senso unico in direzione di Careggi e che quindi i veicoli diretti verso Statuto-piazza Dalmazia devono bypassare questo tratto aggirando l'isolato. La prossima settimana sono previsti anche alcuni interventi relativi alle opere di urbanizzazione in piazza Leopoldo con restringimenti di carreggiata e divieti di sosta (da lunedì 18 a sabato 23 maggio in orario 10-16) a tratti anche nelle strade limitrofe (via Scipione dei Ricci, via Pompeo Neri).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A poche ore dal dibattito in Consiglio comunale l'opposizione chiede un tavolo in prefettura per analizzare il fenomeno dei furti sulle auto in sosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità