Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Politica giovedì 03 gennaio 2019 ore 10:05

Terremoto in Comune, Chini si dimette

Il capogruppo di Sinistra Italiana-Fare Città ed ex sindaco Adriano Chini ha lasciato il Consiglio comunale in polemica "con chi guida oggi il Comune"



CAMPI BISENZIO — Adriano Chini si è dimesso dalla carica di consigliere comunale a Campi Bisenzio, decisione comunicata con una lettera al presidente del Consiglio comunale. Chini alle scorse elezioni amministrative aveva raccolto oltre il 23 per cento dei consensi.

Le dimissioni sono arrivate dopo l'ultima seduta durante la quale è stato discusso il bilancio di previsione. Chini ha rinunciato anche agli emolumenti per i consiglieri comunali maturati dall'inizio della legislatura dicendosi "stanco dell'arroganza e dalle scarse competenze di chi guida oggi il Comune di Campi Bisenzio. Un sistema di governo basato sul ''vivacchiare'' senza nessuna proiezione sul futuro, senza nessuna passione per la propria città e per la propria comunità, un rispondere all'ordinario quotidiano senza mai una visione d'insieme, senza mai uno sforzo a disegnare il futuro. Proclami e annunci e mai la volontà di un confronto serio". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità