Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:18 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morte Filippo, principe Carlo: «Il mio papà era una persona molto speciale»

Attualità mercoledì 09 dicembre 2020 ore 13:55

A fuoco l'area giochi, il responsabile è un ragazzino

L'area giochi distrutta

Individuato dalla municipale chi ha appiccato il rogo distruggendo l'area giochi di San Donnino mentre un altro gruppo di ragazzi scattava foto



CAMPI BISENZIO — A dare alle fiamme l'area giochi di San Donnino è stato un ragazzo di 14 anni e mentre appiccava il rogo un altro gruppetto di ragazzini filmava l'atto vandalico e scattavano foto. Ad individuare il responsabile la Polizia Municipale di Campi Bisenzio.

Al centro delle indagini, iniziate in collaborazione i carabinieri di San Piero a Ponti, i filmati delle telecamere piazzate nel parchetto. A seguito di alcuni appostamenti, la Polizia Municipale ha quindi identificato alcuni dei presenti nei video: si tratta di ragazzi per la maggior parte minorenni residenti a Campi Bisenzio e nei Comuni limitrofi. L'autore materiale del gesto è un minore di 14 anni che ha ammesso le sue colpe.

A suo carico, la Polizia Municipale ha redatto un'informativa alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Firenze con la richiesta di eventuali emissioni di provvedimenti; inoltre la polizia ha segnalato anche gli altri presenti: anziché segnalare il pericolo o prendere le distanze dall'iniziativa, alcuni di loro scattavano fotografie o registravano video con i propri smartphone. 

Il danno economico provocato dall'incendio ammonta a circa 6.000 euro, che il Comune di Campi Bisenzio ha intenzione di far rimborsare dalla famiglia del colpevole.

📌11 ANNI, PUÒ ESSERE L’ETÀ DI UN TEPPISTA❓ Ricordate l'incendio che ha distrutto l'area giochi di San Donnino un mese...

Pubblicato da Emiliano Fossi su Mercoledì 9 dicembre 2020
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due mamme e un uomo sono finiti in arresto per abusi sulle figlie e diffusione su internet le immagini delle violenze. Le bimbe sono in luoghi sicuri
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV