Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE11°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Cronaca lunedì 28 febbraio 2022 ore 12:47

Duro pestaggio col tirapugni, hanno 14 e 16 anni

mano con tirapugni
Foto d'archivio

Sono due minorenni i presunti autori dell'aggressione notturna ai danni di tre 21enni tutti finiti in ospedale per le lesioni riportate



CAMPI BISENZIO — Hanno 14 e 16 anni i presunti autori di un duro pestaggio con tanto di tirapugni avvenuto alle 4,30 di domenica 27 Febbraio nella zona di villa Montalvo a Capalle. Nell'aggressione ad avere la peggio sono stati tre ragazzi di 21 anni, tutti finiti in ospedale, uno con prognosi di 40 giorni.

A segnalare l'aggressione è stato un passante che ha notato i tre maggiorenni con evidenti lesioni e altri due ragazzi che si allontanavano dal posto. Ha quindi chiamato i carabinieri che dopo aver ricostruito l'accaduto sono riusciti a rintracciare i ragazzini che, sulla base delle prime risultanze investigative, avrebbero aggredito gli altri senza motivo apparente.

Le percosse sarebbero state di particolare violenza, con colpi sferrati anche alla testa. Nel tentativo di difendersi uno dei 21enni si è fratturato un dito, e in ospedale è colui che ha ricevuto prognosi di 40 giorni. Sei giorni invece è la prognosi per gli altri due aggrediti per le lesioni riportate.

Il 14enne e il 16enne sono stati individuati dai carabinieri della stazione di Campi Bisenzio poco distanti dal luogo dell'aggressione. Il più grande è stato arrestato e accompagnato presso il centro di prima accoglienza minorile di Firenze. Il più piccolo è stato invece denunciato in stato di libertà e affidato ai genitori, in attesa di ulteriori accertamenti e riscontri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità