Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:04 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Cronaca venerdì 23 aprile 2021 ore 10:00

Uno sparo nel bosco e il capriolo nel bagagliaio

Due bracconieri sono stati scoperti dai carabinieri forestali durante una battuta di caccia fuori dai limiti consentiti dalla normativa regionale



CALENZANO — Due cacciatori sono stati denunciati per abbattimento di fauna selvatica fuori dal periodo consentito per la caccia dei caprioli, il 15 Aprile 2021.

Ad intercettare i cacciatori sono stati i militari della forestale di Ceppeto, durante un servizio effettuato in tarda serata in località Torre di Baroncoli, nel Comune di Calenzano.

I carabinieri hanno notato due fuoristrada parcheggiati a margine di un campo poi hanno udito chiaramente uno sparo ed i fari di una delle vetture che si spostavano verso un oliveto distante circa cento metri.

I militari hanno accertato che era stata abbattuta una femmina di capriolo, che era stata già caricata nel porta bagagli dell’auto. L’animale è stato abbattuto con una carabina Winchester. 

Sul posto sono stati trovati un pensionato e un imprenditore, uno dei due con il porto di fucile uso caccia sospeso dalla questura di Firenze. Entrambi noti ai militari e nel mondo venatorio per aver ricoperto l’uno dei ruoli di gestione nell’ambito delle attività venatorie, l’altro per aver compiuto precedenti violazioni alla normativa sulla caccia.

Il fucile e l'animale abbattuto sono stati sequestrati.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuova odissea mattutina per i pendolari diretti al capoluogo. Stamani la ressa impediva il distanziamento. Si sono verificati ritardi di oltre un'ora
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca

Attualità