Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:44 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Cronaca sabato 16 dicembre 2017 ore 18:45

La caduta poi la morte per annegamento nel canale

Eseguita l'autopsia sul cadavere dell'uomo trovato senza vita in un fosso. Mistero su come possa esservi caduto. Non è esclusa l'ipotesi del suicidio



CALENZANO — Sulle cause della morte dell'uomo di 74 anni che lo scorso 13 dicembre è stato trovato sotto un ponte al confine tra Sesto Fiorentino e Calenzano (vedi articolo correlato) ha fatto luce l'autopsia eseguita all'istituto di medicina legale di Careggi: l'anziano è annegato. 

Mancano però ancora gli elementi per chiarire come l'uomo possa essere finito nel canale di scolo. Su questo i carabinieri stanno ancora indagando e tra le ipotesi avanzate c'è quella della caduta accidentale anche se non è del tutto esclusa nemmeno quella del suicidio. Ad alimentare i sospetti su quest'ultima possibilità sono le testimonianze di chi ha detto di aver visto l'anziano vagare nella zona, non lontano dall'autostrada. Il 74enne si era allontanato da casa il 12 dicembre senza farvi ritorno. 

Sul luogo del ritrovamento non sono stati ritrovati i documenti dell'uomo, probabilmente trascinati via dalla corrente insieme alle scarpe. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono oltre 900 le mail inviate ad Autolinee Toscane, molte con errori e per questo motivo l'azienda ha attivato un portale per le candidature
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità