Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Attualità domenica 27 novembre 2022 ore 17:42

Cassa d'espansione, il punto sui lavori

I lavori alla cassa d'espansione
I lavori alla cassa d'espansione

L'investimento per l'opera idraulica è di 1,5 milioni di euro. A che punto siamo? Si perimetra e consolida l'area che accoglierà le acque in eccesso



CALENZANO — Un investimento da 1,5 milioni di euro circa e lavori in corso con la perimetrazione e il consolidamento dell'area che dovrà accogliere le acque in eccesso: è il punto sulla realizzazione della cassa di espansione della Gora a Calenzano, l'opera idraulica lungo il torrente Marina.

A fare il punto sullo stato di realizzazione della cassa è il consorzio di bonifica Medio Valdarno che cofinanzia l'opera con 340mila euro. Il cantiere attualmente opera nella realizzazione delle scogliere a protezione dei manufatti esistenti, nell’adeguamento degli argini perimetrali e nel consolidamento del muro arginale esistente con la realizzazione di un nuovo muro in cemento armato rivestito in pietrame.

La cassa è situata lungo la sponda sinistra del corso d’acqua e si estende per circa 12 ettari tra la Marina e la Strada Provinciale 8 verso Barberino di Mugello. L’entrata in funzione dell’opera avviene tramite uno sfioratore di cattura posizionato nel settore di monte che è collegato a quello di valle tramite uno sfioratore intermedio e termina con uno scarico di fondo con sfioratore di troppo pieno. I lavori in corso hanno la funzione di rendere l’opera completa con la perimetrazione totale delle aree destinate ad accogliere le acque di piena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno