Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Politica martedì 09 febbraio 2016 ore 11:49

La sfide di Baldi alla testa del Pd

Passaggio di consegne tra il commissario Becattini e il neo segretario del partito a Sesto che sull'inceneritore di Case Passerini si mostra prudente



SESTO FIORENTINO — Alla cerimonia di insediamento di Baldi alla guida del Partito democratico di Sesto Fiorentino ha partecipato lo stato maggiore del Pd, dal segretario regionale Dario Parrini, al sindaco di Firenze Dario Nardella alla senatrice Rosa Maria De Giorgi.

Tutti uniti per acclamare il neo segretario, Alessandro Baldi, che nel suo intervento ha affrontato i temi caldi che ritorneranno nella prossima campagna elettorale in vista del voto di primavera: l'ampliamento dell'aeroporto di Peretola e soprattutto la costruzione del nuovo inceneritore di Case Passerini.

Baldi ha sottolineato le potenziali ricadute commerciali positive dell'infrastruttura sul territorio, mentre per quanto riguarda Case Passerini, Baldi ha vincolato il parere positivo del partito alla realizzazione di opere di mitigazione ambientale per la Piana e monitoraggi costanti della qualità dell'aria.

Baldi prende dunque il posto del commissario Lorenzo Becattini alla guida di un partito uscito dilaniato dalle frizioni interne che hanno portato anche alla mozione di sfiducia da parte di 8 consiglieri della maggioranza nei confronti dell'ex sindaco Sara Biagiotti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un migliaio di persone alla manifestazione per dire "Mai più 2 Novembre 2023". Il corteo da Osmannoro fino agli uffici della Regione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità