comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:26 METEO:FIRENZE10°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Attualità mercoledì 30 settembre 2020 ore 13:36

Un nuovo parco urbano alla fermata del tram

La nuova area verde è prevista al confine tra i comuni di Firenze e Bagno a Ripoli nei pressi della nuova linea del tram alla Pieve di Ripoli



BAGNO A RIPOLI — L’amministrazione di Bagno a Ripoli ha inserito un nuovo parco urbano nell'iter di integrazione e revisione degli strumenti urbanistici, il Piano strutturale e il Piano operativo comunale sul quale è stata confermata la realizzazione della linea del tram Fortezza da Basso - Libertà - Beccaria - Bellariva - Gavinana - Bagno a Ripoli.

Si tratta di otto ettari di verde pubblico dotato di percorsi benessere, alberature, attrezzature sportive ed area per i cani e la didattica all’aria aperta. Grande cinque volte il giardino Nano Campeggi, il parco occuperà l’area compresa tra il campo sportivo ai Ponti e la Pieve di Ripoli, ai piedi della collina di Sorgane.

L’atto approvato in giunta rafforza e conferma le previsioni urbanistiche di interesse generale come la tramvia e le strutture ad essa connessa, e il nuovo Centro sportivo della Fiorentina.

Il sindaco Francesco Casini ha spiegato “È già stato avviato un percorso di progettazione da parte degli uffici comunali, un percorso ed una progettualità ‘verde’ che vogliamo estendere con analoghi interventi alle altre frazioni, e che vedranno lo sviluppo in contemporanea di percorsi e piste pedo-ciclabili. Vogliamo procedere davvero spediti con la realizzazione del nuovo parco urbano. Si aggiunge un altro tassello alla Bagno a Ripoli del futuro che mette al primo posto la sostenibilità, la realizzazione di spazi verdi urbani dotati di servizi di qualità, funzioni all’avanguardia e percorsi dedicati alla mobilità dolce. Si valorizza l’identità del territorio esaltando al contempo la sua tradizione e la sua vocazione verde e paesaggistica”.

La porzione di tranvia relativa al territorio di Bagno a Ripoli si svilupperà percorrendo l'asse centrale del viale del Pian di Ripoli e sarà dotata di due fermate, una in prossimità dell'istituto superiore Gobetti-Volta e una al capolinea in via Granacci su un'area già di proprietà comunale, oltre alla fermata in prossimità di Sorgane al confine con il territorio comunale di Firenze. Verranno realizzati un parcheggio scambiatore di circa 400 posti lungo il viale in prossimità del capolinea su terreni naturali in parte incolti da tempo e l'area di deposito in prossimità del cimitero del Pino in posizione defilata rispetto alla visuale principale della piana di Ripoli.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca