comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°27° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 08 luglio 2020
corriere tv
Le farmacie e il calo delle vendite delle mascherine: «Colpa anche del caldo»

Attualità sabato 04 maggio 2019 ore 12:44

Il nuovo vescovo di Salerno è di Firenze

Il Papa ha accolto la rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno



FIRENZE — La Santa Sede annuncia che il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale di Mons. Luigi Moretti all’arcidiocesi metropolitana di Salerno-Campagna-Acerno, nominando Arcivescovo Metropolita il Rev.do Mons. Andrea Bellandi, finora Vicario Generale di Firenze e Rettore della Chiesa di San Giovannino dei Cavalieri.

L'arcivescovo di Firenze il cardinale Giuseppe Betori ha commentato: "La notizia che oggi viene divulgata ci colma di gioia, in quanto costituisce un’ulteriore attestazione della considerazione che Papa Francesco ha verso la Chiesa fiorentina e di quanto ne apprezzi la storia e il suo presbiterio. Quanto al nostro presbiterio, dopo la designazione di mons. Stefano Manetti a vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza e dopo l’affidamento della diocesi di Castellaneta a mons. Claudio Maniago nel 2014, a cui va aggiunta l’anno successivo l’elezione a vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello di mons. Giovanni Roncari, ora si aggiunge la nomina di mons. Andrea Bellandi. Chi sia mons. Bellandi per la nostra Arcidiocesi, e quanto bene abbia seminato tra noi, è scritto nella sua biografia, che lo vede alunno del nostro Seminario fino all’ordinazione sacerdotale il 4 aprile 1985, e poi del Seminario Lombardo a Roma per gli studi nella Pontificia Università Gregoriana, dove ha conseguito nel 1993 il dottorato in Teologia con una tesi sul pensiero di Joseph Ratzinger. Apprezzatissimo docente di Teologia Fondamentale dello Studio Teologico Fiorentino, poi Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, di cui è stato Preside dal 2003 al 2009, non ha mancato di esercitare un generoso e efficace ministero pastorale sia come educatore degli studenti universitari di Comunione e Liberazione, sia come parroco e poi rettore di San Giovannino dei Cavalieri. Canonico del Capitolo della Cattedrale di S. Maria del Fiore, mons. Bellandi è membro del Consiglio Pastorale Diocesano, del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori; soprattutto, dal 2014 è Vicario generale dell’Arcidiocesi. Merita infine ricordare la partecipazione di mons. Bellandi a due importanti eventi: il V Convegno Ecclesiale Nazionale come membro del Comitato preparatorio; l’istituzione, insieme a rav Levi e all’imam Elzir, della “Scuola Fiorentina per l’Educazione al Dialogo interreligioso e interculturale”.

Inoltre aggiunge "Che don Andrea ci lasci per una sede episcopale insigne come Salerno, non possiamo nasconderlo, ci inorgoglisce ma un po’ anche ci dispiace. Dispiace in particolare a me, che in questi anni ho trovato in lui un sicuro riferimento di pensiero, teologico e culturale, con cui confrontarmi nel leggere le vicende del nostro tempo per meglio orientare le scelte pastorali della Chiesa fiorentina. Per questo motivo in questi ultimi anni l’ho voluto accanto a me come Vicario generale dell’Arcidiocesi, trovando in lui una collaborazione, pronta, intelligente, fedele. Con la partenza di don Andrea perdo, anche e soprattutto, la vicinanza di un amico, con il quale condividere gioie e afflizioni che accompagnano la guida di una comunità cristiana".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità