Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità mercoledì 14 marzo 2018 ore 14:38

Vernice rosa contro le sedi di Casaggì e Fdi

Blitz vandalico contro le sedi di Fratelli d'Italia e Casaggì a Firenze. Sul posto è intervenuto personale della digos, che indaga sull'episodio



FIRENZE — I vandali hanno lanciato della vernice rosa contro le vetrate durante il blitz notturno contro la sede di Fratelli d'Italia e del movimento studentesco Casaggì di via Frusa, a Firenze.

Sul posto stamani è intervenuto personale della digos, che indaga sull'episodio. Al vaglio anche le immagini girate dalle telecamere di sorveglianza della zona. Per sabato prossimo è prevista a Firenze un'assemblea nazionale di Casaggì. Nell'occasione, militanti della sinistra antagonista, raccolti sotto la sigla ''Firenze antifascista'', hanno indetto una manifestazione di protesta.

"L'infame gesto compiuto la notte scorsa a danno della sede che ospita il Coordinamento Regionale di Fratelli d'Italia, oltre alla sede di Casaggì Firenze, in via Frusa, va forse letto come una sorta di biglietto da visita in vista del corteo organizzato dalla sinistra fiorentina per sabato prossimo?" A chiederselo è Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale a Firenze e coordinatore regionale del partito in Toscana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS