comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 01 giugno 2020
corriere tv
Dl Rilancio, Conte: «Eliminata la prima rata Imu per hotel e stabilimenti balneari»

Attualità martedì 07 aprile 2020 ore 19:45

Da Maurizio Sarri quattromila mascherine a Figline

Maurizio Sarri

Insieme all’allenatore della Juventus hanno contribuito alla donazione dei dispositivi di protezione anche la moglie Marina e il figlio Nicolé



FIGLINE E INCISA — Anche l’allenatore della Juventus ha fatto la sua parte nella lotta contro il nuovo Coronavirus. E lo ha fatto pensando al paese dove è cresciuto e dove ha iniziato a tirare i primi calci al pallone.

Sono quasi quattromila le mascherine che Maurizio Sarri, sua moglie Marina Pazzaglia e il figlio Nicolè Sarri, insieme ai loro amici, hanno deciso di donare al Comune di Figline e Incisa Valdarno, per sostenere la loro comunità durante l’emergenza sanitaria in corso. Una parte di queste è già stata consegnata e distribuita ai volontari di Protezione civile, ai dipendenti comunali, delle farmacie e degli uffici postali e a tutti coloro che continuano a lavorare in emergenza, per assicurare servizi essenziali alla cittadinanza. Lo stesso criterio di distribuzione sarà adottato nei prossimi giorni, in occasione della seconda tranche di consegna.

“Si tratta dell’ennesimo gesto di solidarietà, di vicinanza e di affetto che ci arriva in questi giorni particolarmente difficili – commenta la Sindaca Mugnai -, ma che dimostra che uniti e rispettando le regole riusciremo a superare l’emergenza sanitaria in corso. Ringrazio, quindi la famiglia Sarri e i loro amici per questo gesto di grande sensibilità”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità