Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE11°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità sabato 27 maggio 2017 ore 18:04

Un murales contro la discriminazione

​Cinquanta ragazzi del liceo Agnoletti di Sesto e dell'associazione Trisomia 21 insieme per il progetto 'Murales contro il muro' allo stadio Ridolfi



FIRENZE — Un murales sulla biglietteria dello stadio di atletica ‘Luigi Ridolfi’ per tentare di abbattere il muro del pregiudizio e della discriminazione. Lo hanno realizzato i 50 ragazzi del liceo Agnoletti di Sesto Fiorentino e di Trisomia 21, l’associazione che da 38 anni si occupa di persone con sindrome di Down.

Sette mesi di lavoro per progettare e realizzare i murales. Un lungo periodo di lavoro durante il quale i giovani si sono conosciuti e hanno avuto modo di raccontarsi come, con la forza di volontà, si possono superare le barriere nello sport e nella vita.

“La realizzazione del murales è stata possibile grazie alla collaborazione dell’Accademia delle belle arti di Firenze e al sostegno del Comune di Firenze negli assessorati al Welfare e alle Politiche giovanili - ha detto la presidente di Trisomia 21 Falugiani - che, individuando uno spazio significativo, hanno rafforzato quello che vuole essere un messaggio culturale forte”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune di Firenze ha avviato l’iter per la chiusura definitiva del locale che ha violato più volte le chiusure imposte per le norme anti-covid
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità