Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE16°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Cronaca lunedì 21 settembre 2020 ore 18:55

Uccise dal crollo di un albero, due condanne e un assolto

Alice e Donatella Mugnaini, zia e nipote, morirono alle Cascine. Condannati due tecnici della cooperativa incaricata per le verifiche sugli alberi



FIRENZE — Dopo sei anni dalla morte di Alice e Donatella Mugnaini, zia e nipote di 51 e 2 anni travolte da un albero alle Cascine, arrivano due condanne e un'assoluzione nel processo per omicidio colposo nato dall'inchiesta sul crollo del bagolaro avvenuto il 27 giugno del 2014.

I giudici del tribunale di Firenze hanno condannato ad un anno e sei mesi e a un anno i due tecnici della cooperativa incaricata di effettuare le verifiche sugli alberi, per entrambi la pena è stata sospesa. Assolto per non aver commesso il fatto l'agronomo che doveva effettuare i controlli.

Il tribunale ha disposto il risarcimento di 450 mila euro a favore dei parenti delle vittime che si erano costituite parte civile nel processo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato denunciato per danneggiamento aggravato l'uomo di 28 anni che ieri in Santa Maria Novella si è reso protagonista del gesto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità