Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia spara (e uccide) un uomo che teneva in mano una forchetta di plastica

Attualità martedì 21 novembre 2023 ore 17:55

Per Giulia e le altre, scarpe rosse e rumore

Il minuto di rumore in Consiglio regionale, la scarpa rossa al centro
Il minuto di rumore in Consiglio regionale, la scarpa rossa al centro

Al centro dell'aula di Consiglio regionale una scarpa rossa, mentre in tutta la Toscana si sono moltiplicate iniziative contro la violenza sulle donne



TOSCANA — Scarpe rosse, palloncini rossi, silenzio, rumore: in tutta la Toscana anche oggi si sono moltiplicate iniziative contro la violenza sulle donne e i femminicidi, per Giulia Cecchettin e per le altre 104 vittime di femminicidio registrate in Italia nel 2023. 

Le istituzioni hanno fatto senitre la loro voce a partire dal Consiglio regionale della Toscana: la seduta oggi si è aperta con una scarpa rossa posizionata al centro dell'aula, in vista della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, il 25 Novembre, e con un minuto di rumore per ricordare la 22enne uccisa nel Veneto e per il cui femminicidio è stato arrestato in Germania l'ex fidanzato e suo coetaneo Filippo Turetta. 

E 105 palloncini rossi, uno per ogni vittima di femminicidio del 2023 in Italia, sono stati liberati in cielo durante l'inaugurazione a Firenze del mercato di Natale, alla presenza anche di una delegazione dell'Unione Rugby Firenze. In piazza Santa Croce anche 105 palline con i nomi delle donne uccise in un allestimento in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne.

Nel mondo dell'istruzione, all'università di Pisa oggi le lezioni e le riunioni si sono aperte con un minuto di silenzio per Giulia, mentre i liceali toscani come nel resto d'Italia alle 11 hanno reso omaggio a Giulia con applausi, colpi di mani sui banchi di scuola, tintinnar di chiavi. Rumore per Giulia, per Giulia e per le altre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni, condotte dai vigili del fuoco, si sono concluse ieri sera. Nel drammatico crollo di venerdì scorso hanno perso la vita 5 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità