Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Attualità venerdì 24 maggio 2024 ore 08:50

Alcol, due toscani su 10 bevono troppo

bicchieri vuoti

Consumo elevato con maggior rischio per la salute, binge drinking, assunzione fuori pasto: l'Istituto superiore di sanità mette i dati nero su bianco



TOSCANA — Troppo alcol per quasi due toscani su 10, con una percentuale del 19,2% di consumatori definiti a maggior rischio, il 9% che dichiara di aver assunto alcolici in modalità binge drinking (consumi episodici eccessivi, corrispondenti a 5 o più unità alcoliche in una unica occasione) e il 7,5% di chi beve che lo fa malgrado il parere negativo del medico: i numeri sono stati messi nero su bianco dall'Istituto superiore di sanità nel suo ultimo dataset delle sorveglianze Passi e Passi d’Argento che inquadra il fenomeno dell'assunzione di alcolici in Italia spacchettando anche i dati su base regionale.

Il dato toscano sui bevitori adulti fra il 2022 e il 2023 - tutti, non solo problematici - è più elevato rispetto a quello nazionale: in Toscana ha dichiarato di assumere alcolici il 63,8% della popolazione fra 18 e 69 anni, a fronte del 58,4% in Italia.

Il 10,4% di costoro afferma di bere anche fuori pasto e il 2,5% dichiara un consumo elevato abituale. Il 9% ha episodi di binge drinking, mentre il 19,2% rientra fra i consumatori definiti a maggior rischio. 

Sulle abitudini a rischio nel consumo di alcol ha inciso la pandemia, specialmente nell'espansione del binge drinking fra giovani e giovanissimi.

E sotto il profilo geografico? "Il consumo di alcol a maggior rischio resta una prerogativa dei residenti nel Nord Italia (con un trend in aumento) - illustrano gli esperti dell'Iss - in particolare in Valle d’Aosta e Provincia autonoma di Bolzano, seguite tra le regioni settentrionali da Pa di Trento, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Tra le regioni del Sud, il Molise ha la percentuale di consumatori di alcol a maggior rischio più alta della media nazionale e paragonabile a quella della Pa di Bolzano". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La magia delle luci, ma anche un ricco calendario di eventi messo a punto per le giornate attorno alla festa del Santo Patrono di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro