Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia spara (e uccide) un uomo che teneva in mano una forchetta di plastica

Attualità venerdì 01 dicembre 2023 ore 15:30

Rigenerazione urbana, in tre anni 120 interventi

L'intervento del presidente Giani al convegno
L'intervento del presidente Giani al convegno

In un convegno è stato fatto il punto sul progetto di Toscana diffusa, di cui la rigenerazione è tassello basilare. Finanziamenti per oltre 50 milioni



STIA — Con 120 interventi di rigenerazione urbana finanziati nell'arco di tre anni per un investimento superiore ai 50 milioni, prende forma la Toscana diffusa sulla cui realizzazione è stato fatto il punto stamani a Stia, nell'Aretino, con il convegno “La rigenerazione urbana nella Toscana diffusa” organizzato dalla Regione Toscana.

Ad aprire i lavori è stato il presidente Eugenio Giani, seguito dagli interventi degli assessori Stefano Baccelli e Serena Spinelli che hanno rispettivamente la delega all’urbanistica e alle politiche sociali e abitative. In apertura è intervenuto Nicolò Caleri, sindaco di Pratovecchio Stia.

"La rigenerazione urbana - ha detto Giani - è una forma di appalto e lavoro pubblico nuova, che è cresciuta molto negli ultimi anni e che nel contesto dei lavori pubblici tiene insieme più aspetti e dimensioni: il parcheggio, il verde pubblico, la riqualificazione e ristrutturazione degli edifici intesi in modo organico. Un sistema che ha successo e funziona perché tutti i Comuni, in qualche modo, hanno bisogno di interventi di rigenerazione urbana. Pensate che sono 120 gli interventi finanziati con più di 50 milioni negli ultimi 3 anni. Abbiamo messo altri 10 milioni nel Fondo di sviluppo e coesione (Fsc)".

Baccelli ha sottolineato l’obiettivo della riduzione del consumo di suolo: "Abbiamo uno strumento normativo, formale, la legge 65 e il Piano paesaggistico. Abbiamo un sistema di monitoraggio accurato, sia dal punto di vista della pianificazione ma anche sotto l’aspetto monitoraggio effettivo attraverso strumentazioni efficaci come i rilievi satellitari. La rigenerazione urbana è il nostro strumento operativo e la nostra strategia è quella di mettere in campo più risorse possibili". 

“La rigenerazione urbana - ha spiegato l’assessora Spinelli - contiene azioni e modelli strettamente connessi con un modello di sviluppo sostenibile e generativo di nuove opportunità per le persone e le comunità. Questo vale per le politiche abitative, dove la risposta al bisogno di alloggi deve passare per il consumo di suolo zero, ma non solo. Perché ridare nuova vita a uno spazio urbano porta con sé anche una rigenerazione del tessuto sociale e delle relazioni di comunità. Riguarda le nostre città e sempre di più anche in maniera diffusa, i comuni più piccoli e le aree interne e montane, dove gli interventi si connettono anche alle specificità e alle storie dei luoghi”.

I lavori

Dopo il convegno si è svolta la tavola rotonda con il direttore della direzione urbanistica della Regione Toscana Aldo Ianniello, gli assessori Stefano Ciuoffo e Leonardo Marras, il consigliere regionale e presidente della commissione aree interne Marco Niccolai, il consigliere del presidente Giani per le aree interne e montane e sindaco di Marradi Tommaso Triberti, il presidente Ance Rossano Massai e Bernardo Mennini, presidente de La Ferroviaria Italiana.

E’ poi intervenuto Andrea Gennaio, direttore Parco nazionale delle Foreste casentinesi, mentre il punto di vista dei Comuni è stato portato da Raffaella Mariani, delegata Anci Toscana a parchi, aree interne, servizi ecosistemici, acqua e sindaca di San Romano in Garfagnana.

Nell’arco della mattinata è stato anche affrontato il tema delle Comunità energetiche rinnovabili con Camilla Troilo, funzione promozione e assistenza alla Pubblica amministrazione del Gestore dei servizi energetici e l’importanza dell’efficientamento energetico degli edifici con Riccardo Marzi, vicesindaco del Comune di Sansepolcro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni, condotte dai vigili del fuoco, si sono concluse ieri sera. Nel drammatico crollo di venerdì scorso hanno perso la vita 5 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità