Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:44 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Cronaca sabato 03 novembre 2018 ore 09:06

Pedopornografia sulle chat dei bambini, due casi

Video di sesso fra ragazzini sono apparsi sui cellulari di alunni di scuole medie di Scarperia e di San Casciano. Immediata la denuncia



PROVINCIA DI FIRENZE — Sarebbero almeno due le scuole medie della provincia di Firenze che hanno segnalato alla polizia postale video di sesso fra bambini di circa dieci anni ricevuti da alcuni alunni sui loro telefoni cellulari.

Stando a quanto riportato dal quotidiano La Nazione, una scuola è situata a Scarperia, nel Mugello, l'altra a San Casciano Val di Pesa.

Nel primo caso, l'alunno avrebbe mostrato subito il video a una professoressa che poi ha avvertito il dirigente scolastico. Nel secondo caso, il video sarebbe apparso su una chat di classe su cui di solito si scambiano informazioni sui compiti e in questo caso sarebbe stato un genitore ad informare il preside.

La polizia postale sta indagando su entrambi gli episodi, per identificare i bambini ripresi nei video e le persone che hanno registrato le immagini e le hanno diffuse via web e nelle chat. I telefoni degli alunni che li hanno ricevuti sono stati resettati.

Sempre secondo La Nazione, nel primo video si vede una bambina di circa dieci anni fare sesso con due coetanei maschi sullo sfondo un paesaggio marino che potrebbe essere italiano. Il secondo video invece potrebbe essere stato girato all'estero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La pista ciclabile gira sotto al ponte e si raccorda con un nuovo ramo parallelo. Il raccordo circa 20 anni dopo la realizzazione del primo tronco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità