Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:44 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Cronaca venerdì 12 novembre 2021 ore 19:10

Il femminicida era 'realmente turbato', pena dimezzata

La Corte di appello ha reso note le motivazioni della sentenza a carico dell'uomo che nel 2018 strangolò la compagna durante una lite in un ostello



FIRENZE — L'omicida era 'realmente turbato e sconvolto dall'azione compiuta', dette l'allarme e non tentò di fuggire. Sono queste le motivazioni che hanno indotto i giudici della Corte di appello di Firenze a dimezzare la pena inflitta in primo grado al giovane birmano che il 24 Novembre 2018 strangolò in un ostello fiorentino la compagna, una ragazza cinese di 21 anni. La condanna è stata ridotta da 30 a 16 anni.

"Bisogna valorizzare il profilo psicologico del comportamento dell'imputato nell'immediatezza del fatto - hanno scritto i giudici - perchè vale molto di più di tanti pentimenti e richieste di perdono sbandierate in udienza a distanza di giorni se non di mesi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono oltre 900 le mail inviate ad Autolinee Toscane, molte con errori e per questo motivo l'azienda ha attivato un portale per le candidature
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità