QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10°10° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 12 novembre 2019

Attualità mercoledì 31 luglio 2019 ore 13:30

Domenico Mugnaini nuovo direttore di Toscana Oggi

Mugnaini è stato nominato dal Consiglio di Amministrazione della cooperativa che ha ringraziato Andrea Fagioli, direttore del settimanale per 10 anni



FIRENZE — Domenico Mugnaini è il nuovo direttore di Toscana Oggi, settimanale di quindici diocesi toscane. Per Domenico Mugnaini, nato a Firenze 59 anni fa, è un ritorno. Il giornalista professionista, sposato, due figli, che ha iniziato la carriera, giovanissimo, nella stampa e nei media cattolici fiorentini,ha collaborato prima con "L'Osservatore Toscano" e poi proprio con "Toscana Oggi" sin dalla fondazione. 

Mugnaini è stato corrispondente de "Il Popolo" e collaboratore di "Avvenire". Nel 1989 è entrato come praticante a "La Gazzetta di Firenze" dove è rimasto fino al 1991. Nel frattempo aveva iniziato una collaborazione con l'agenzia Asca (Gruppo Abete) di cui qualche anno dopo sarebbe diventato corrispondente dalla Toscana, aprendo la sede fiorentina. Dopo una breve esperienza al Gr2 della Rai a Roma, diventa caporedattore prima di Canale 10 e poi del Gruppo Cecchi Gori, dal 1993 fino a luglio 1999. Nel settembre dello stesso anno entra all'ufficio stampa di Palazzo Vecchio (prima giunta Domenici), che lascia tre anni più tardi per tornare a tempo pieno all'Asca nell'agosto 2002. Due anni dopo entra alla redazione dell'Ansa di Firenze che ora lascia, dopo 15 anni, da caposervizio aggiunto. Nel 2015 ha coordinato l'ufficio stampa del Convegno ecclesiale nazionale e la visita di Papa Francesco a Firenze. Da febbraio 2017 è consigliere dell'Opera di Santa Maria del Fiore e da aprile 2019 fa parte del consiglio della Scuola d'Arte Sacra.

Il Cda ha inviato un messaggio al direttore uscente "Ad Andrea anche nome di tutto il personale va un sentito e sincero grazie per il lavoro svolto. La sua serietà, la sua professionalità e il suo equilibrio hanno dato sostegno a un'attività editoriale sempre all'altezza dei tempi". 



Tag

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità