Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE14°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità martedì 19 aprile 2022 ore 18:10

Caffè e cappuccino salati, i turisti sono tornati

Code nei musei e città d'arte affollate per la Pasqua che avrebbe dovuto segnare la definitiva ripresa dopo la pandemia ma con la crisi internazionale



FIRENZE — Caffè a 4,50 euro, cappuccino a 6,50 euro e bentornati a Firenze. Ma al turista che ha scritto a QUInewsFirenze è rimasto l'amaro in bocca.

Il ponte di Pasqua avrebbe dovuto segnare il definitivo ritorno alla normalità dopo la pandemia, seppur fortemente segnato dalla guerra in Ucraina e dalla crisi internazionale dei prezzi trainata dal comparto energetico.

Firenze, città d'arte per eccellenza, era data tra le favorite per il ritorno dei turisti tra pernottamenti, visite ai musei e acquisti di beni e servizi. Biglietterie ed indotto hanno registrato numeri da esibire con soddisfazione per sottolineare che non solo gli italiani ma anche molti stranieri hanno scelto il capoluogo toscano per la tradizionale scampagnata.

Alla corte dei Medici la ripartenza è iniziata ancora una volta dalla consumazione al bar: caffè, cappuccino e cornetto. E proprio il buongiorno all'italiana ha fatto tribolare un lettore che ci ha inviato lo scontrino di un locale del centro storico fiorentino.

Caffé a 4,50 euro, cornetto a 3 euro e cappuccino a 6,50 euro. Tanto è costata la sveglia a Firenze.

Prezzi che suscitano innate discussioni, chi ci vede panorama e servizio, chi la qualità del prodotto ma alla fine è con il portafogli che si fanno i conti perché tutto si gioca sulla domanda e sull''offerta. Chi non ha, non può.

Il turismo è diventato negli anni il grande volano economico del Belpaese che muove un indotto capitanato dalla ristorazione. Il paniere dei prezzi non può dunque prescindere dal costo di una tazzina.

Senza scomodare il ponte di Pasqua e la corte dei Medici, chi ha abituato la propria clientela al caffè a 1 euro ha già apportato modifiche durante il primo lockdown e non è escluso che i ritocchi al rialzo si facciano più consistenti nelle prossime settimane. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri che sono intervenuti in soccorso di una giovane aggredita nel centro storico di Scandicci
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità