Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE21°40°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Colombia, crolla una tribuna durante la corrida: centinaia di feriti

Attualità lunedì 07 giugno 2021 ore 15:13

Sviluppo del Vespucci, Falchi: "Restiamo contrari"

Il sindaco di Sesto Fiorentino ha confermato la contrarietà al davanti al piano di sviluppo infrastrutturale presentato da Toscana Aeroporti



SESTO FIORENTINO — Il Comune di Sesto Fiorentino ha confermato la contrarietà al piano di sviluppo dell'aeroporto Amerigo Vespucci di Peretola, lo ha fatto con una nota del sindaco, Lorenzo Falchi.

"Dalle prime informazioni il piano di sviluppo aeroportuale presentato oggi non pare riportare particolari novità rispetto a quello già ripetutamente bocciato" ha detto falchi.

"Attendiamo, ovviamente, di leggere gli atti e di valutare il progetto nel merito, al di là degli annunci che, negli ultimi anni, sono sempre stati smentiti. Per quanto ci riguarda rimaniamo fermi sulle nostre posizioni in difesa del Parco della Piana quale elemento ordinatore per tutta l'area e non come spazio verde residuale per mitigare l'enorme impatto ambientale della nuova pista. La nostra contrarietà rimane e continueremo a farla valere in tutte le sedi" ha concluso il sindaco di Sesto Fiorentino commentando il piano di sviluppo infrastrutturale di Toscana Aeroporti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura per un ragazzo di 17 anni aggredito in strada e ferito a una gamba con un coltello da cucina. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca