Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità venerdì 03 luglio 2015 ore 17:08

Salvo l'ufficio postale di Settignano

Poste ha tolto solo 6 uffici postali dall'elenco delle 65 sedi toscane destinate alla chiusura. Resta aperto anche l'ufficio di Contea, alla Rufina



FIRENZE — Gli altri uffici salvati grazie alla mobilitazione di cittadini, sindacati e istituzioni sono quelli di Pieve di Compito in Lucchesia, San Baronto in provincia di Pistoia, Monti in provincia di Siena e Ponte Ginori in provincia di Pisa.

Durissima la reazione di Cgil, Cisl e Uil. "Come previsto, passate le elezioni, Poste Spa ripresenta il piano di chiusure che resta drammaticamente invariate - scrivono i sindacati in una nota - Solo sei uffici postali su 65 escono dalla lista delle cancellazioni in Toscana annunciata a febbraio scorso e poi congelata". 

"Chiudere 59 uffici e ridurre l’orario di apertura in altri 38 sia un danno per la cittadinanza e per i lavoratori - dichiarano Cgil, Cisl e Uil - Confidiamo ancora nell’interesse della politica, pertanto ci rivolgeremo all’Anci, all’Uncem e alla Regione Toscana per riaprire un tavolo di confronto visto il pessimo risultato ottenuto fino ad ora".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I candidati ritenuti idonei saranno chiamati ad affrontare le prove fra test, guida e colloquio. Tutti i dettagli per presentare la domanda
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro