Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:07 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità giovedì 03 settembre 2015 ore 18:03

Quattro locali chiusi e 100mila euro di sanzioni

Questo il bilancio dell'operazione Giglio sicuro 2, la seconda fase dei controlli su tutti gli esercizi commerciali cittadini da fine aprile a giugno



FIRENZE — “L’operazione Giglio Sicuro, sia nella prima che nella seconda fase, ha dato risultati importanti – ha detto il sindaco Nardella – e per questo proseguiremo questa collaborazione. Non possiamo abbassare la guardia: continueremo negli interventi mirati a contrastare chi non rispetta le regole, soprattutto chi lo fa a danno dei giovani vendendo alcolici ai minori e fuori dagli orari stabiliti dalla legge. E ci concentreremo su alcune zone critiche, partendo da via Palazzuolo dove scatterà la tolleranza zero: predisporremo controlli a tappeto con Ispettorato del lavoro, polizia municipale, Nas e azienda sanitaria per fare tutto quello che è necessario per ripristinare la legalità. Oltre a via Palazzuolo, questi controlli mirati continueranno in Oltrarno e nella zona di Sant’Orsola”. 

Sono stati oggetto dei controlli gli esercizi commerciali e i pubblici esercizi, mense, ristoranti, bar, gelaterie, kebab, circoli privati e discoteche, del centro storico e della periferia. Nel mirino soprattutto le autorizzazioni legate alla somministrazione, la prezzatura della merce, le insegne e la pubblicità, la vendita a peso netto, la regolarità e il possesso della SCIA per la vendita, la verifica della tracciabilità degli alimenti confezionati.
Complessivamente le ispezioni sono state 47: quattro le infrazioni penali rilevate, quarantadue quelle amministrative pari a 103.043 euro. E ancora quattro gli esercizi pubblici chiusi per carenze igieniche, cinque quelle segnalate all’azienda sanitaria per cattive condizioni igieniche

Particolare attenzione è stata dedicata ai controlli mirati alla vendita di alcol: la polizia municipale ha segnalato all’ufficio dogane quattro esercizi per vendita di alcolici senza licenza, tre le segnalazioni alla prefettura per la vendita ai minori e sei quelle per la vendita oltre la mezzanotte. 


Tra i risultati spiccano anche i mille chilogrammi di prodotti ortofrutticoli sequestrati penalmente dai Nas per contraffazione delle date di scadenza operata dal grossista all’insaputa dei negozianti al dettaglio. E le tre discoteche abusive sequestrate: una dai Nas, in specifico si tratta di un ristorante discopub che aveva allestivo abusivamente una sala dedicata al ballo, e due dalla polizia municipale, in questo caso si tratta di due circoli privati trasformati in discoteche. 


Al termine il sindaco Nardella ha salutato e ringraziato per il lavoro svolto il comandante Verzola, in partenza da Firenze, consegnandogli una pergamena e la spilla con il giglio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La grande strada che corre lungo la linea ferroviaria Firenze - Roma sarà riqualificata con panchine, alberi ed aiuole ad ogni incrocio e piazza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità