Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«È la mia ragazza», il coming out di Lucilla Boari

Cronaca martedì 03 aprile 2018 ore 16:35

In retromarcia colpisce un bus e un'auto ma fugge

In un caso è risultato positivo all’alcoltest. Dopo la maxi multa l'uomo rischia di essere arrestato e di rimanere senza patente per 3 anni



FIRENZE — Ha provocato due incidenti in due giorni scappando poi in tutte e due i casi, ma è stato individuato e multato dalla Municipale. Protagonista un fiorentino di 61 anni che adesso rischia di essere arrestato e di rimanere senza patente per 3 anni.

Il giorno di Pasqua  aveva lasciato il proprio furgone parcheggiato sul marciapiede intralciando il traffico tanto che il primo autobus che si è trovato a passare da lì è rimasto bloccato. L’autista Ataf ha suonato il clacson nella speranza che il proprietario del furgone arrivasse a spostarlo e pochi minuti dopo sul furgone è salito un uomo che, per spostare il proprio mezzo, ha ingranato la retromarcia andando però a colpire l’autobus infrangendogli il cristallo laterale. Nonostante il danno causato, l’uomo alla guida ha ingranato la marcia allontanandosi dal luogo del sinistro. 

Ma non è finita qui: il giorno di Pasquetta il conducente dello stesso furgone lo aveva lasciato in sosta in via Mariti. Ad un certo punto è salito sul proprio mezzo e, ingranando la retromarcia, questa volta ha urtato violentemente contro una utilitaria.

Dentro l’auto però c’era un bambino di 7 anni e, fuori, il padre con il figlio maggiore che stava parlando con delle persone. Anche questa volta ha ingranato la prima e se ne è andato. 

Il padre del minore si è aggrappato allo specchietto lato guida nel tentativo di fermare il furgone che stava andando via ma senza riuscirci, cadendo a terra rimanendo ferito ad una spalla.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Municipale che, terminati i rilievi di rito sul posto, è andata dritta a casa del proprietario del furgone rintracciato attraverso il numero di targa preso dai numerosi testimoni. Questa volta l’uomo era a casa da dove è stato prelevato e portato al Comando.

Sottoposto alla prova con l’etilometro ed è risultato positivo quindi per lui sono scattate diverse multe. L’uomo rischia la reclusione da 6 mesi a 3 anni e rischia anche di rimanere senza patente per 3 anni. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo ormai senza vita rinvenuto la notte scorsa nei pressi degli orti sociali è di un uomo che era privo di documenti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità