QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10°23° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 settembre 2019

Attualità venerdì 13 marzo 2015 ore 12:52

Palazzo Vecchio diventa rosso per la Siria

4° anniversario della crisi in Siria: Noor, insegnante in un campo profughi in Libano

Il Comune, primo in Italia, ha aderito alla campagna "#WithSyria" lanciata da Oxfam. Dal 13 al 19 marzo luci speciali per il Comune e il Nettuno



FIRENZE — Oltre a Firenze, giochi di luce particolari, insieme a fiaccolate e illuminazioni speciali, saranno effettuate a Londra, Washington, Madrid, Parigi, Melbourne, Dublino, Bruxelles, Belfast, Boston

Inoltre il 16 marzo, in occasione di Fiorentina-Milan, i volontari di Oxfam Italia, grazie alla collaborazione con l'Acf Fiorentina, raccoglieranno fondi a sostegno delle attività a favore dei profughi siriani.

"Firenze città di pace - ha detto il sindaco Dario Nardella, che ha firmato la petizione indirizzata ai leader mondiali - è vicina al popolo siriano, vittima di un conflitto iniziato quattro anni fa che sta causando ancora oggi migliaia di vittime e di rifugiati. La diplomazia delle città può arrivare dove non arriva la diplomazia degli Stati perché nelle città si vivono concretamente i valori delle relazioni umane. Per questo i sindaci hanno la consapevolezza e la credibilità per chiedere che si porti pace e prosperità anche nelle comunità dei Paesi in guerra".

Quattro anni di guerra hanno già provocato in Siria 220 mila vittime, di cui 76 mila solo nel 2014, e 11,4 milioni di profughi, la metà della popolazione. "Chiediamo ai leader mondiali - ha detto Roberto Barbieri, direttore generale di Oxfam Italia - di agire in fretta per favorire una soluzione politica fondata sui diritti umani, proteggere i civili e potenziare la risposta umanitaria".

Roberto Barbieri - video
Dario Nardella - video


Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità