QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 13 novembre 2019

Spettacoli lunedì 16 febbraio 2015 ore 12:09

Maraviglioso Boccaccio, anteprima fiorentina

Il 20 febbraio al cinema Portico il nuovo film di Paolo e Vittorio Taviani ispirato alle novelle del Decameron. Presenti i registi e Jasmine Trinca



FIRENZE — Dopo Cesare deve morire, film premiato con l’Orso d’Oro al Festival di Berlino nel 2012, Paolo e Vittorio Taviani sono tornati dietro la macchina da presa ispirandosi a cinque novelle del Decamerone

Lo sfondo di Maraviglioso Boccaccio è quello della Firenze trecentesca colpita dalla peste, che spinge dieci giovani a rifugiarsi in campagna e ad impiegare il loro tempo raccontandosi brevi storie con denominatore comune l’amore, nelle sue innumerevoli sfumature, antidoto contro le sofferenze e le incertezze di un’epoca.

“Abbiamo raccontate queste storie ispirate al Decamerone di Boccaccio perché abbiamo abbiamo accettato la sfida - hanno affermato i due registi di San Miniato - Ai colori cupi della peste che ieri come oggi, in varie forme, è dappertutto,  contrapponiamo i colori trasparenti dell’amore, dell’impegno, della fantasia. Poi c’è il caso, come sempre, ma questo renderà più appassionante il nostro racconto”.

Maraviglioso Boccaccio è stato girato in buona parte in Toscana, con il supporto di Toscana Film Commission: al Castello di Spedaletto e Torre Tarugi a Pienza, i millenari Castello del Potentino, nel grossetano, e Badia a Settimo nel comune di Scandicci,

L'anteprima nazionale si terrà al cinema Portico venerdì 20 febbraio, alle ore 20.45.



Tag

Remix, video e parodie: quando lo sfottò social rende il politico «pop»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità