QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità lunedì 05 novembre 2018 ore 15:00

Via della Fonderia, ok al parcheggio multipiano

Il progetto prevede 170 posti auto, ok del consiglio comunale. Bieber: "Intervento importante chiesto dal Quartiere 4 e dai cittadini dell’Oltrarno"



FIRENZE — Un nuovo parcheggio multipiano da 170 posti tra via Pisana e via della Fonderia, con spazio di superficie da destinare alla sosta a rotazione. 

È quanto prevede la delibera votata dal Consiglio Comunale che ha adottato la variante semplificata con cui viene dato il via libera alla realizzazione di un parcheggio pertinenziale.

Si tratta di un’opera importante e molto attesa da tutti i cittadini della zona per dare una risposta concreta al problema della sosta in Oltrarno, esigenza particolarmente sentita e lamentata dai residenti – ha detto il presidente Leonardo Bieber – e più volte evidenziata anche dalla stesso Consiglio di Quartiere. Nel regolamento urbanistico si prevedeva la possibilità di realizzare un parcheggio privato meccanizzato multipiano fuori terra. Stante le difficoltà evidenziate in merito alla fattibilità di quel tipo di struttura, con questa variante, su richiesta proprio del Quartiere 4, si prevede che il privato possa realizzare una struttura di parcheggio, sempre di carattere pertinenziale, ma con libero accesso agli utenti e non meccanizzato".

"Fondamentale poi – ha aggiunto Bieber – che il progetto che verrà realizzato tenga conto della presenza del verde, adeguato a ridurre l’inquinamento acustico ed atmosferico così da inserire nel modo migliore la struttura nel contesto urbanistico esistente (come richiesto anche dai cittadini) e che nel nuovo Parcheggio Fonderia sia assicurata un’adeguata presenza di stalli pubblici di sosta a rotazione, come raccomandato anche dalla stessa Commissione Urbanistica”.



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro