comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 23°30° 
Domani 24°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Nuovo scivolone di Gallera: «Se avesse avuto anche solo il 37,5 per cento di febbre»

Attualità domenica 22 marzo 2020 ore 11:00

"Una vera Quaresima come mai avremmo pensato"

Le parole dell'Abate di San Miniato al Monte risuonano nella quarta domenica di Quaresima durante l'emergenza sanitaria per l'epidemia di coronavirus



FIRENZE — Nella quarta domenica di Quaresima risuonano sulla città di Firenze le parole dell'Abate di San Miniato al Monte. "Stiamo vivendo una vera Quaresima come mai avremmo pensato" sono state le parole dell'Abate di San Miniato al Monte, padre Bernardo Gianni, davanti alla Basilica fiorentina illuminata dal tricolore quale simbolo di unità d'Italia nel momento dell'emergenza sanitaria.

"Il Signore ha in serbo per noi un futuro pieno di speranza e un'oasi che sarà un anticipo prezioso di quel paradiso che andiamo cercando e realizzando qui in terra e lo faremo vincendo in ogni modo questa malattia" ha detto padre Bernardo.

"Abbiamo raccolto l’invito del Comune di Firenze a fare di quel sublime prospetto architettonico e spirituale uno specchio che raccordasse gli sguardi e i cuori della cittadinanza e - idealmente - di una intera comunità civile, così duramente colpita dal contagio del coronavirus. Ci piace rileggere il simbolismo cromatico del nostro Tricolore universalizzandone il significato: il verde della speranza, il bianco della luce e il rosso dell’amore ci paiono infatti un messaggio di bene e un auspicio di futuro che valicano ogni confine e ogni appartenenza nazionale" hanno spiegato i monaci.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca