Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, sciame sismico ai Campi Flegrei. Danni e persone in strada: «Mai tanto forte»

Attualità martedì 01 dicembre 2020 ore 09:10

"Toscana Aeroporti? Dimenticati i lavoratori"

La consigliera regionale Irene Galletti, presidente del M5S Toscana, ha criticato la legge regionale per Toscana Aeroporti che gestisce Pisa e Firenze



FIRENZE — La società Toscana Aeroporti, che gestisce gli scali di Pisa e Firenze, potrà contare fino a 10 milioni di euro di finanziamento regionale a fronte delle rilevanti criticità conseguenti all’emergenza sanitaria da Covid-19, così ha deciso il Consiglio regionale con ventisei voti a favore, due contrari e undici astenuti.

Contrario il Movimento 5 Stelle Toscana, la presidente Irene Galletti ha commentato “Completamente disattesa la mia mozione per la tutela dei lavoratori degli aeroporti, votata all’unanimità a inizio Novembre. Dieci milioni di euro andranno a Toscana Aeroporti senza che nella legge ci sia alcun vincolo affinché una parte vada a tutela dei dipendenti della società di gestione e quelle in appalto, che stanno soffrendo più di tutti le conseguenze del tracollo del trasporto aereo. Non solo: si ignorano completamente gli altri aeroporti toscani, in particolare l’aeroporto dell’Elba, che ha un ruolo importantissimo per la continuità territoriale della popolazione isolana. Toscana Aeroporti beneficia anche del finanziamento SACE da 85 milioni - ha aggiunto Galletti - è inaccettabile che la Regione, che lo ricordo è ancora azionista della società, non pensi ai livelli occupazionali da mantenere. Se pensiamo poi che la sanità toscana ha avuto la stessa cifra dalla scorsa variazione di bilancio, le proporzioni “politiche” sono evidenti.” 

Uno degli emendamenti presentati e bocciati "Proponeva di vincolare la concessione dei 10 milioni di Euro a Toscana Aeroporti alla presentazione delle autorizzazioni ufficiali dell’aeroporto di Firenze, che lo stesso Ministero delle Infrastrutture e Trasporti sta cercando” ha aggiunto Silvia Noferi. Si tratta della "ottemperanza delle prescrizioni del Decreto VIA 676/2003, la messa in sicurezza delle case che ricadono nella fascia più vicina alla pista dell’Amerigo Vespucci e la conformità ambientale e urbanistica che consentono l’operatività dell’airbus A319 su Peretola". "La Commissione Europea, qualora riscontrasse un’incompatibilità nella concessione dell’aiuto di Stato, potrebbe adire direttamente la Corte di Giustizia Europea, sarebbe quindi interesse primario della Regione Toscana pretendere di vederci chiaro su questo aspetto" ha concluso la consigliera fiorentina del Movimento 5 stelle.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono in arrivo in tutta la Toscana fenomeni anche di forte intensità. L'allerta meteo riguarda anche il rischio idrogeologico. Ecco i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca