Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cronaca sabato 11 agosto 2018 ore 15:23

Ancora un assalto in maschera in un money transfer

In tre con il volto coperto da cappucci e maschere di carnevale hanno rapinato un negozio gestito da asiatici in piazza Dalmazia. Botte al commesso



FIRENZE — Sono arrivati intorno alla mezzanotte e con il favore dell'oscurità e delle maschere che coprivano loro il volto hanno portato via cinquemila euro di bottino. Ad avere la peggio il commesso che in quel momento si trovava nel minimarket che fa anche da money transfer, picchiato e costretto a consegnare i soldi. 

Uno dei malviventi è rimasto fuori a fare il palo mentre gli altri passavano all'azione nel negozio. Stessa tecnica, insomma, del colpo del tutto simile messo a segno qualche giorno fa in un internet point di via Caponsacchi: anche in quel caso i due malviventi si sono serviti di una maschera per non farsi riconoscere. 

A notare l'auto dei malviventi che scappava a grande velocità sono stati alcuni passanti. Sul posto è quindi arrivata la polizia che ha aiutato il commesso, di origine indiana, poi affidato al 118 e trasferito a Careggi con diversi traumi. Gli investigatori stanno ora passando al setaccio anche le telecamere di videosorveglianza collocate nella zona di piazza Dalmazia. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità