Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Cronaca sabato 01 giugno 2019 ore 11:08

Rapina in Largo Annigoni, un arrestato

Aggredirono e rapinarono due persone in centro. Carabinieri e polizia arrestano uno degli autori mentre sono ancora in corso le ricerche dei complici



FIRENZE — I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Firenze e la Squadra Mobile della Questura di Firenze hanno arrestato un 25enne tunisino, pregiudicato e senza fissa dimora, ritenuto il principale responsabile di una rapina con aggressione avvenuta a marzo scorso in Largo Annigoni.

A distanza di pochi giorni dalla violenta rissa tra maghrebini, avvenuta lo scorso febbraio in piazza dei Ciompi, un altro grave episodio di violenza aveva interessato la zona nei pressi di una ricevitoria di via della Mattonaia, dove due cittadini italiani sono stati feriti gravemente nel corso di una rapina da parte di quattro soggetti che li hanno rapinati di 800 euro in contanti. Le vittime avevano riportato una prognosi di 45 giorni per gravi lesioni al volto.

I carabinieri avevano indagato sull'episodio dei Ciompi mentre i poliziotti erano intervenuti sul luogo della rapina. Lo scambio di informazioni ha consentito di restringere il cerchio su un gruppo di soggetti. Gli indizi di colpevolezza a carico degli indagati, raccolti anche grazie ad attività tecniche, sono risultati indispensabili per l’accertamento dei fatti avvenuti lo scorso 21 marzo, per suffragare la condotta dell'arrestato, visto che le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza comunali e privati non erano particolarmente nitide. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non solo valuta ma anche cibo, farmaci illegali, droga e tabacco: cosa hanno scovato i funzionari doganali anche grazie a psicologia e profilazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità