comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:36 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco in Lombardia, la rabbia dei ristoratori: il video della protesta

Cronaca martedì 25 agosto 2020 ore 13:29

Preso nel blitz torna a spacciare coca dopo 48 ore

I militari lo hanno sorpreso con la cocaina durante un blitz antidroga al parco delle Cascine, invece di abbandonare la città è tornato a spacciare



FIRENZE — E' stato arrestato per spaccio e scarcerato con l'obbligo di abbandonare la Città metropolitana ma dopo poche ore è tornato a vendere cocaina in città.

Un giovane marocchino di 24 anni è stato arrestato sabato sera per spaccio di cocaina nel parco delle Cascine, lunedì mattina è arrivata la convalida dell’arresto e la scarcerazione con l’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Firenze. Il giovane, su sua richiesta, è stato accompagnato al tram alle 12 e 30 per poi potersi recare alla stazione di Santa Maria Novella da dove avrebbe abbandonato a suo dire la provincia di Firenze. Nel pomeriggio è stato sorpreso a spacciare, quasi nello stesso posto.

Dopo sole tre ore, i carabinieri lo hanno sorpreso in flagranza più o meno nello stesso luogo, in piazzetta Sansepolcro zona Argingrosso, intento a spacciare poco più di un grammo di cocaina ad un 36enne del posto. Sequestrata la droga e anche la somma di denaro trovata nella sua disponibilità, quasi trecento euro, ritenuta provento dell’illecita attività e praticamente guadagnata in meno di tre ore.

Stamani l’ulteriore udienza di convalida, all'esito della quale gli è stato applicato il divieto di dimora in Toscana.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità