Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:18 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità domenica 16 gennaio 2022 ore 15:40

Bus alle prese col Covid, ecco le nuove riduzioni

controllo green pass

Anche per la ripresa della settimana prossima Autolinee Toscana rimodula il servizio urbano ed extraurbano a causa delle assenze di conducenti



FIRENZE / PRATO / PISTOIA — Con 366 autisti assenti per malattia o quarantena tra le province di Firenze, Prato e Pistoia, il servizio di trasporto pubblico locale su gomma resta piegato a causa del Covid-19. Da giorni il sistema è stressato dai contagi e Autolinee Toscane comunica la rimodulazione del servizio per la giornata di domani, lunedì 17 Gennaio, al netto dei conducenti che nelle prossime ore potrebbero ancora ammalarsi o doversi sottoporre a isolamento.

Attualmente le assenze nel Dipartimento Centro riguardano 366 autisti: 273 a Firenze (tra servizio urbano ed extraurbano, in quest’ultimo 43), 29 a Pistoia e 44 tra Prato ed Empoli. Dunque ecco le riduzioni previste per domani, con orari consultabili anche dal sito del gestore.

Per il servizio Firenze Urbano sono garantite tutte le corse scolastiche. Verranno ridotte le frequenze sulle linee urbane distribuendo le risorse sulle varie linee per massimizzare i mezzi a disposizione. All’occorrenza saranno attivati piani con riduzione dei servizi sulle linee a minor domanda. At stima di mantenere l’80% del servizio programmato, con orari simili a quelli di un prefestivo. 

"Gli autisti che si potrà recuperare saranno usati per rafforzare gli orari dei pendolari, scolastici e eventuali 'riserve' per problemi specifici, segnalati in tempo reale dalla sala radio", è il piano del gestore che a Firenze prevede ripercussioni anche sulle linee del tram a causa delle assenze per malattia e quarantene legate a Covid.

Per il servizio Firenze Extraurbano risultano garantite tutte le corse programmate.

A Empoli e nel servizio urbano di Pistoia sono previste corse pressoché regolari.

A Prato il servizio è stato rimodulato con la soppressione e modifiche di alcune corse delle linee che seguono. Altre linee potrebbero subire ulteriori disagi.

  • Lam MT azzurra Prato-Firenze (Extraurbano): da lunedì al venerdì sono soppresse le corse in partenza da Prato alle ore 6,25, 8,45; 11,00; 13,30; 15,30; 18,30. Sempre da lunedì al venerdì sono soppresse le corse in partenza da Firenze alle 7,15; 9,45; 12; 14,30; 16,15; 19,30. Il sabato invece saranno soppresse le corse in partenza da Prato alle 7,15; 10; 12,45 e quelle in partenza da Firenze alle 8,30; 10,45; 13,30.
  • Lam blu (urbana): dal lunedì al sabato saranno soppresse 45 corse durante tutto l’arco della giornata, tra le 5,30 e le 20,30.
  • Lam rossa (urbana): dal lunedì al sabato saranno soppresse 11 corse tra le 13 e le 19,30.
  • Linea 10 (urbana): da lunedì al sabato saranno sempre garantite le partenze da Iolo per l’Ospedale e Maliseti con partenza da Iolo alle 6,20; 7,18; 7,20 (sab); 8,20; 9,20; 10,20; 11,20; 12,20; 13,20; 13,50 (sab); 14,50; 15,50; 16,50; 17,50; 18,50; 19,50. Da Maliseti garantite le corse in partenza alle 6,45; 7,45; 8,45; 9,45; 10,45; 11,45; 12,45; 13,45; 14,15 (sab); 15,15; 16,15; 17,15; 18,15; 19,15; 20,15. Invariati invece gli orari delle corse del servizio festivo. 

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Cronaca

Cronaca

Cronaca