Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE24°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità domenica 01 novembre 2020 ore 08:53

Oltre 13mila tamponi prenotati in una settimana

Tante sono le prenotazioni fatte sul portale dal territorio fiorentino. Prorogato il bando per l'apertura di nuovi punti drive through



FIRENZE — Sono oltre 13mila i tamponi (sia test rapido che molecolare) prenotati nell'ultima settimana sul portale regionale dall'area fiorentina.

Sommate a quelle richieste resto dell'Asl toscana centro (province di Firenze, Pistoia e Prato) nello stesso arco di tempo, le prenotazioni raggiungono quota 25mila, così suddivise: Firenze 13327, Empoli 4246, Prato 4204 e Pistoia 3038.

Attualmente sono 28 i punti drive through attivi, sia a gestione aziendale, che in convenzione con le associazioni di volontariato presenti nei territori dell’Ausl Toscana Centro, in cui vengono effettuati tamponi e test rapidi.

L’azienda sanitaria ha prorogato fino a lunedì il bando per l'apertura di nuovi punti drive through nei territori di Firenze, Prato, Pistoia, Empoli. Il tampone può essere prenotato online da pc e tablet, inserendo il numero di ricetta elettronica rilasciata dal medico o pediatra di famiglia. Il referto è consultabile sul portale regionale https://referticovid.sanita.toscana.it o sul proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (http://fascicolosanitario.regione.toscana.it/)

Alcuni referti relativi ai tamponi rapidi, invece, potranno essere consultati solo dal proprio pediatra, che comunicherà l'esito all'interessato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno