QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 18 novembre 2019

Attualità martedì 20 giugno 2017 ore 14:01

Nessun santuario a Barbiana per don Milani

Il cardinale Giuseppe Betori

Il cardinale Betori in occasione della visita del Papa ha escluso qualsiasi processo canonico per il priore. "Non credo alla sua santità"



FIRENZE — La posizione dell'arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori è ferma. Nessun processo canonico per don Lorenzo Milani: "Assolutamente no, almeno fino a quando ci sarò io. Dopo non tocca a me dirlo... ma io non credo alla santità di don Lorenzo: qui non ci farò un santuario". 

"A Barbiana mi aspetto che non cambi nulla", ha aggiunto Betori dopo la visita del Pontefice in occasione del 50mo anniversario della morte del priore. Già ora la piccola chiesa di don Lorenzo è meta di oltre 10mila persone l'anno, moltissimi studenti.

"La giornata di oggi porta luce ulteriore sulla figura di don Lorenzo" e nella chiesa fiorentina, "e spero che questa nostra chiesa sia capace di riprendere in mano pagine difficili. Una chiesa - ha concluso il cardinale - mai rifiutata da questo suo figlio".

Papa Francesco ha trascorso a Barbiana poco più di un'ora. Prima l'arrivo in elicottero da Bozzolo, in provincia di Mantova dove ha reso omaggio a don Primo Mazzolari, poi l'arrivo a Barbiana, la preghiera sulla tomba di don Milani e l'incontro con gli ex allievi del priore. La visita, ha detto Bergoglio, "non cancella le amarezze che hanno accompagnato la vita di don Milani, non si tratta di cancellare la storia o di negarla, bensì di comprenderne circostanze e umanità in gioco, ma dice che la Chiesa riconosce in quella via un modo esemplare di servire il Vangelo, i poveri e la Chiesa stessa".



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità