Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Joe Biden in Kentucky: fatica ad indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali

Attualità venerdì 25 febbraio 2022 ore 19:20

È morto Fabio Picchi, patron del Cibreo

Fabio Picchi
Fabio Picchi

Il fondatore dello storico ristorante, tra i più noti d'Italia, e ideatore dell'esperienza del Teatro del Sale si è spento all'età di 67 anni



FIRENZE — Patron del ristorante Cibreo nel cuore di Sant'Ambrogio e tra i più noti in Italia, ideatore dell'esperienza del Teatro del Sale creato con la moglie Maria Cassi e anima del progetto C.Bio: lui è lo chef Fabio Picchi ed è morto oggi all'età di 67 anni.

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani sottolinea che "con lui se ne va un pezzo di Firenze e di Toscana che si è fatta conoscere e apprezzare nel mondo per la sua creatività e genialità".

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha espresso il proprio cordoglio: “Una notizia terribile che ci addolora profondamente, un dolore immenso. Ci mancherà tantissimo”, afferma.

E poi il ricordo: “Per me Fabio è stato non solo un punto di riferimento nella comunità fiorentina ma un amico vero e lo ringrazio per la sua vita e per il suo lavoro, per la sensibilità sui temi dell’ambiente e dell’inclusione sociale. Era una persona autentica, sempre sorridente, animata dalla volontà di partecipare alla vita fiorentina e tramandare la passione per il cibo con un’attenzione particolare alla sostenibilità". 

"Fabio amava visceralmente il suo lavoro e la sua città: ristoratore affermato, non aveva mai smesso di investire nella sua Sant’Ambrogio e di spronare l’amministrazione con idee di riqualificazione dell’area. Mi stringo a Maria, ai suoi figli straordinari e ai familiari tutti - conclude Nardella - esprimendo loro la mia vicinanza e quelle dell’amministrazione e della città intera”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sua produzione artistica e gli eventi che ha saputo organizzare sono stati a lungo punto di riferimento nella città che ora lo piange
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità