Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Matteotti, 100 anni dopo - La morte di Matteotti e l'inizio della dittatura violenta di Mussolini

Attualità sabato 29 febbraio 2020 ore 14:00

Malattie Rare, una storia vera nel libro per Aisla

Liberamente ispirato alla storia umana di una persona con Sla il testo è utilizzato durante i laboratori del progetto "Semi di Fiordaliso"



FIRENZE — Oggi è la Giornata Mondiale della Malattie Rare, giunta alla XIII edizione ed uno dei temi cardine di quest'anno è l'equità, un valore che è alla base delle iniziative portate avanti da Aisla Firenze, sezione di AISLA Onlus che alle ore 18 al Conventino presenta il libro "Edoardo e il nonno astronauta", liberamente ispirato alla storia umana di una persona con SLA e utilizzato durante i laboratori di "Semi di Fiordaliso".

Aisla che ha in carico 60 persone con SLA sul territorio ha ricordato che "E' importante, soprattutto al momento della diagnosi, per le persone con SLA, la meno rara delle malattie rare, avere un punto di riferimento competente che possa orientarle".

L'associazione fiorentina sostiene il diritto all'assistenza domiciliare in una struttura competente ed efficiente in sinergia con le Istituzioni sanitarie e politiche, integrando le carenze con un'offerta di servizi domiciliari che vanno dalla fisioterapia, alla logopedia al sostegno psicologico. Aisla ha lanciato progetti come "Semi di Fiordaliso" e "Al Museo con la SLA: SenzaLimitiArtistici" che puntano a diffondere una cultura improntata al rispetto verso le persone con SLA e a riattivare le loro relazioni sociali.

.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno