comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:26 METEO:FIRENZE10°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Attualità mercoledì 09 settembre 2020 ore 11:33

Lo stradone attende le luci in ritardo per Covid

La nuova viabilità stradale creata tra Firenze e Scandicci mette in collegamento il viale Nenni con l'Ospedale San Giovanni di Dio a Torregalli



FIRENZE — La strada sarà aperta al termine del completamento dell’impianto dell’illuminazione pubblica tra viale Nenni e Torregalli e collega lo Stradone dell’Ospedale e l’ex Caserma dei Lupi di Toscana compresa la nuova rotatoria all’altezza del complesso dismesso. Il primo lotto aprirà al transito tra due settimane, ma è già percorribile da residenti, mezzi di soccorso e di Alia. Il secondo lotto sarà il collegamento diretto da viale Nenni verso l’ospedale e il vicino centro riabilitazione Don Gnocchi.

I comuni di Firenze e di Scandicci hanno spiegato che il ritardo sulla consegna dei materiali è dovuto alla pandemia "la fornitura dei pali ha subìto ritardi a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19". 

Il progetto del secondo lotto, già approvato, prevede la realizzazione del tratto tra via di Scandicci e la nuova rotatoria. Complessivamente si tratta di 370 metri di nuova viabilità a doppio senso con marciapiedi e pista ciclabile per una spesa finale di quasi 2.900.000 euro. 

Lungo la viabilità sono stati piantumati oltre 50 alberi e un migliaio gli arbusti e le piante, in particolare nelle due rotatorie. Inoltre è stato utilizzato una tipologia bitume “basso emittente” che permette la riduzione del rumore prodotto dal transito dei veicoli grazie alla presenza nel conglomerato di polverina di gomma ottenuta dagli pneumatici esausti.

Dal punto di vista della viabilità, il primo tratto della nuova via Nilde Iotti (da viale Nenni alla nuova rotatoria) sarà a senso unico verso l'ospedale. Contestualmente sarà invertito il senso di marcia in via di San Giusto fino al ritorno da via di Scandicci allo Stradone dell'Ospedale creando così una grande rotatoria fra lo stradone, la nuova viabilità, via di Scandicci e via di San Giusto. Modifiche che alleggeriranno già in modo rilevante la circolazione in via di San Giusto. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca