Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:25 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Cultura lunedì 22 maggio 2017 ore 19:05

La marmorea bellezza del Vaso Medici

Concluso il restauro del grande cratere di epoca neoattica che dal 1780 fa parte del patrimonio della Galleria degli Uffizi



FIRENZE — Il monumentale vaso è tornato al suo splendore e ora è pronto a essere di nuovo esposto. Alto 1,73, compreso il piedi di appoggio, per un diametro di 1,35, il Vaso Medici appartiene alla collezione di antichità di Villa Medici a Roma. Parte della raccolta della Galleria dal 1780, è uno fra i più grandi e rari esemplari sopravvissuti, come il vaso Borghese. 

L'opera presenta una forma a campana e sulla sua superficie corre un fregio, accompagnato da decori che riproducono foglie di acanto e baccellature. Probabile che vi si racconti il convegno degli ateniesi a Delfi prima della guerra di Troia. Il Vaso, spiega una nota della Galleria, è frutto dell’assemblaggio di importanti frammenti provenienti dallo scavo ed è stato restaurato in varie epoche. L'ultimo progetto, finanziato dai Friends of Florence e realizzato da Daniela Manna sotto la guida dell’archeologo Fabrizio Paolucci, ha ridato all'opera una maggiore uniformità e leggibilità superficiale. 

Dal restauro si evince anche che anticamente il vaso era decorato con oro, azzurro e rosso, proprio come accadeva per la statuaria.

Il rilievo 3D, effettuato da Fabrizio Ungaro ha permesso di comprendere meglio la stratificazione degli interventi avvenuti nelle diverse epoche e distinguere precisamente i frammenti originali da quelli frutto di modellazione successiva e resa utile per colmare le zone lacunose. 

Alla presentazione del capolavoro hanno preso parte tra gli altri il direttore degli Uffizi Eike Schmidt e la presidente di Friends of Florence Simonetta Brandolini d''Adda.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coi nuovi contenitori stradali digitali decolla la seconda fase della trasformazione della raccolta dei rifiuti all'insegna della circolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità