Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità martedì 05 marzo 2019 ore 11:15

Firenze può iscriversi all'anagrafe antifascista

Il Consiglio comunale di Firenze ha approvato all'unanimità la proposta di iscrizione al registro istituito dal Comune di Stazzema



FIRENZE — L'assemblea di Palazzo Vecchio ha dato il via libera alla mozione presentata da 'Firenze riparte a sinistra' per iscrivere il capoluogo toscano all'anagrafe antifascista istituita dal Comune di Stazzema. La mozione è stata firmata anche dai consiglieri dei gruppi Articolo 1-Mdp e Pd. Il testo impegna il sindaco Nardella, che nei mesi scorsi si era espresso a favore dell'adesione di Firenze al registro, a "porre in essere tutti gli adempimenti necessari". 

Fin dall'inizio, il Comune di Stazzema ha spiegato che quella del registro non è un'iniziativa contro qualcuno ma a favore dell'affermazione dei diritti umani. Motivazione ripresa dalla mozione approvata in Palazzo Vecchio in cui si legge che l'anagrafe è "una comunità virtuale di valori, aperta a tutti coloro che si riconoscono nei principi enunciati sula ''Carta Di Stazzema'' secondo cui "esistono diritti inalienabili che ogni essere umano possiede, senza distinzione per ragioni di pensiero, razza, colore, sesso, lingua, religione, opinione politica, origine nazionale o sociale". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità